La Grande Madre. Presentazione a Palermo il 12

All'Archivio storico comunale Giovedì 12 dicembre Ore 16 Via Maqueda, 157 Presentazione del libro
LA GRANDE MADRE di Agnese Ciulla e Alessandra Turrisi Le autrici ne parlano con
- Leoluca Orlando, sindaco di Palermo
- Fabio Pilato, Tribunale di Palermo
- Giusi Tumminelli sociologa, osservatorio per le migrazioni
- Giovanni Paternostro, assistente sociale Città di Palermo
- Anna Ponente, direttrice centro diaconale La Noce
- Giuseppe Irsuti, operatore sociale
- Salvo Piparo e Costanza Licata narratore e cantante della città

Campofelice di Roccella, Aperitivo letterario e presentazione del libro “La consapevolezza di un amore”

Organizzato dalle Sede locale di BCsicilia di Campofelice di Roccella, in collaborazione con Serradifalco Editore, si terrà martedì alle ore 18,00 presso Oscar Cafè, in Largo Orlando Vittorio Emanuele, 4 a Campofelice di Roccella, l’Aperitivo letterario e la presentazione del libro “La consapevolezza di un amore” di Marcello Alessandra. Interverranno all’incontro: Michela Taravella, Sindaco di Campofelice di Roccella, Massimo La Rocca, Vicesindaco di Campofelice di Roccella, Alfonso Lo Cascio, Presidente regionale BCsicilia. Dialogherà con l’autore Anna Laurà, Presidente BCsicilia Sezione di Campofelice di Roccella. Modera: Giovanni Curione, Segretario BCsicilia Sezione di Campofelice di Roccella. Letture a cura del Gruppo teatrale “Non siamo poetesse”. Hanno contribuito all’iniziativa il Comune di Campofelice di Roccella, Cascino Expert, Core Riabilita e Cartoland 2.0.

Gesap su esercitazione antincendio

E’ ancora in corso l’esercitazione che riguarda il piano d’emergenza terminal all’aeroporto di Palermo. Alle 8,30 di oggi è scattato l’allarme per un principio di incendio in un pannello elettrico che si trova nell’area check-in B dell’aerostazione del Falcone Borsellino. Subito sono intervenuti i mezzi dei Vigili del fuoco e le ambulanze. All’esercitazione hanno partecipato il personale di Gesap, la società di gestione dell’aeroporto, Enav, Presidio di pronto soccorso - Croce Rossa, Vigili del fuoco, Polaria, Carabinieri, Guardia di finanza, 118, Polizia municipale di Cinisi, Enav, Gh Palermo, Avia Partner, sub-concessionari, Agenzia delle Dogane. E’ stata simulata anche la presenza di feriti, intossicati dall’esalazioni nocive,. Il bilancio è stato di due in codice rosso, due in giallo e due in verde. La fine dell’esercitazione è prevista per le 10,30. Per tutta la durante dell’evento, attraverso gli altoparlanti, sono state date informazioni sull'esercitazione.

Violenza di genere: al Capitol di Bagheria si parla di educazione sentimentale con le scuole del territorio

Una delle tappe del progetto “Amorù”, promosso dalla LIFE and LIFE e sostenuto da Fondazione CON IL SUD. “Dalla Parte dei bambini” è il titolo dell’iniziativa, in programma alle 9.30 di martedì 10 dicembre al Cinema Capitol di Bagheri, promossa dalla locale sezione della Fidapa BPW Italia per parlare di educazione sentimentale contro la violenza di genere con le scuole del territorio. Una delle numerose tappe del progetto “Amorù – Rete Territoriale Antiviolenza” promosso dall’Organizzazione umanitaria LIFE and LIFE quale ente capofila e sostenuto da Fondazione CON IL SUD. A portare i saluti di rito saranno Maria Ciancitto, presidente del Distretto Sicilia Fidapa BPW, e Filippo Tripoli, sindaco di Bagheria. Intervallati da una proiezione, monologhi, letture degli alunni e un dibattito, interverranno: Giuseppina Seidita, executive Finance Officer BPW, “ Task Force Child Marriage Chair”; Antonio Pintacuda, ispettore di Polizia del Commissariato di Bagheria; Maria Luisa Benincasa, psicologa psicoterapeuta, referente regionale CISMAI; Valentina Cicirello, vice presidente della LIFE and LIFE; Liliana Pitarresi, psicologa psicoterapeuta, coordinatrice della Rete Territoriale Antiviolenza Amorù. Coordina e modera i lavori la presidente della sezione Fidapa Bagheria, Rosalia Orobello.

Inaugurata la nuova sede di Polizzi 2020 verso le elezioni amministrative. Il gruppo apre le porte ai cittadini

di Antonio David
C'è voglia di riscatto e voglia di cambiare a Polizzi Generosa. Una nuova ondata di entusiasmo accompagna da circa un mese, il gruppo civico "Polizzi 2020. Verso le elezioni amministrative" , un raggruppamento di persone tra vecchi e nuovi, in vista del mese di maggio che proietta i nuovi aderenti ad una cambiamento radicale alternativo all'attuale situazione del paese. E' stata inaugurata la nuova sede e, la cittadinanza ha risposto favorevolmente all'invito che è stato concordato per la giornata di domenica 8 Dicembre e a cui in tanti hanno preso atto della voglia di cambiamento che tutti vogliono, dando una sterzata radicale alla sofferenza che si respira tra mugugni e problematiche in genere.

Paxia (M5s): Rilanciare l’istituto per Ciechi Ardizzone promuovendo una nuova cultura per non Vedenti

Catania, 7 dicembre- La rimpatriata degli ex allievi dell’Istituto per Ciechi Ardizzone Gioeni è stata l’occasione per alcune riflessioni sull’attuale situazione della struttura che ha segnato la storia della città etnea. All’incontro ha partecipato anche la deputata catanese del MoVimento 5 Stelle Maria Laura Paxia, che si è confrontata con i numerosi partecipante alla riunione, soffermandosi sul momento di crisi che sta attraversando l’istituto donato dal barone Tommaso Ardizzone Gioeni. Fra i presenti anche l’ex allievo Alfio Pulvirenti, professore di riabilitazione cardiologica, che ha sottolineato come “i ciechi del passato, i ciechi del presente e i ciechi del futuro saranno ciechi.

Madonie. Dal bosco di Polizzi Generosa l'albero di Natale per Piazza Politeama a Palermo

Anche quest'anno le Madonie forniscono l'albero di Natale per Piazza Politeama a Palermo. Grazia alla disponibilità dell'Azienda Foreste e degli organi preposti, un grande fusto di cedro è stato prelevato dai boschi di Quacella sul territorio di Polizzi Generosa da operatori e ingegneri del Comune di Palermo che, a seguito di camion,gru e carrello di trasporto hanno imbracato,caricato e posizionato nel miglior modo l'albero per essere trasportato. Il lavoro è stato eseguito con l'ausilio degli operai Forestali di Polizzi che hanno tagliato l'alto cedro nella posizione tale di non recare danno allo stesso. Un lavoro eseguito nel migliore di modi e preparare il tutto per l'arrivo del Natale, quindi ora, sotto con il posizionamento in Piazza Politeama e relativo addobbo in vista delle festività.

Torna la “Sagra delle arance di Ribera DOP”: cooking show, eventi e degustazioni dal 20 al 22 dicembre a Piazza Duomo

Domenica 22 “Simposio di pasticceria”: i maestri pasticceri di Ribera e dell’hinterland realizzeranno ognuno una torta all’arancia. RIBERA (AG) – Tre giorni di eventi, convegni, cooking show e degustazioni. E’ tutto pronto per l’edizione 2019 della “Sagra delle arance di Ribera DOP”, in programma dal 20 al 22 dicembre in Piazza Duomo. Succosa, salutare, bella alla vista e buonissima al gusto, l’Arancia di Ribera DOP piace ad un pubblico sempre più vasto e si presta a svariate rielaborazioni gastronomiche. Commercializzata in tutto il mondo è uno dei prodotti del made in Sicily preferito in tutti i settori della ristorazione e del beverage. La bionda ombelicata di origine protetta sarà protagonista di tre giorni di festa durante i quali, tra folklore e tradizioni, sarà possibile degustare le prelibatezze dei prodotti tipici locali a base delle dolcissime arance di Ribera.

Domani le Stelle dell’Ail contro le leucemie allo Stadio Barbera di Palermo

Oggi e domani stand in piazza e davanti alle parrocchie di Palermo e Trapani. Tutti chiamati a contribuire all’assistenza e all’accoglienza dei malati. PALERMO. Un gazebo con le Stelle di Natale di Ail allo Stadio Renzo Barbera di Palermo e volontari in piazza e davanti a numerose parrocchie. L’Associazione italiana contro le leucemie, i linfomi e il mieloma porta anche quest’anno a ogni malato la sua buona stella, grazie all’impegno di migliaia di volontari in 4000 piazze italiane. Oltre 800mila stelle di Natale saranno distribuite fino a domani, 8 dicembre, con un contributo minimo associativo di 12 euro. Per fare la propria donazione i cittadini hanno solo l’imbarazzo della scelta.

Siracusa, auto si schianta contro un pilone, morti due ragazzi

Incidente mortale stamattina, poco dopo le 4, al lungomare Vittorini nel centro storico di Ortigia. Due giovani, tra i 17 e 22 anni, sono morti e altri due sono rimasti feriti in seguito allo scontro dell'auto sulla quale viaggiavano, una Ford Fiesta, contro uno dei piloni che sorreggono gli archi del Belvedere San Giacomo.
Gli agenti della polizia municipale hanno eseguito i rilievi per capire la dinamica di quanto accaduto.

FESTA NAZIONALE DELLA ROMANIA A PALERMO


Danilo Dolci e TrappetOlio: insieme tra gusto e tradizione

di Grazia Gulino 
Trappeto: Domani sabato 7 dicembre a partire dalle ore 9.30, e domenica 8, studentesse e studenti dell’ISS “Danilo Dolci” di Partinico, parteciperanno alla prima edizione di TrappetOlio. La manifestazione organizzata da Associazione Pro Loco “Trappetum Cannamelarum”, Comune di Trappeto, Assessorato Regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea, in collaborazione con l’ISS “Danilo Dolci”, prenderà l’avvio presso l’aula consiliare con un convegno sull’olio extra vergine d’oliva, a cui seguirà una ricca degustazione di oli locali, “pani cunzatu”, “cucciddati” ed altri prodotti tipici. Sarà una due giorni ricca di eventi, in cui giovani e adulti condivideranno momenti conviviali e ludici.

Ex Blutec, Nello Musumeci: "Roma crei task force per soluzione"

"Dopo aver vissuto sulla pelle dei siciliani l'incapacità del governo nazionale di affrontare seriamente la crisi della Blutec di Termini Imerese, adesso a fare le spese dell'inettitudine del secondo ministro dello Sviluppo economico del Movimento 5 Stelle sono i lavoratori pugliesi degli stabilimenti ex Ilva di Taranto. Stare al Governo e occuparsi dell'industria italiana è una cosa seria e complicata e questi ragazzi, catapultati ad affrontare problemi più grandi di loro, stanno dando il colpo di grazia all'economia del Mezzogiorno. Per trattare con Mittal, che vuole mettere in mezzo a una strada 4.700 persone, serve esperienza e concretezza.

Orlando incontra equipaggio della Alan Kurdi

Il sindaco Leoluca Orlando oggi pomeriggio si è recato al porto dove ha incontrato il comandante e l'equipaggio della nave Alan Kurdi, della Ong tedesca SeaEye, attraccata nella nostra città per uno scalo tecnico dopo che nei giorni scorsi era attraccata a Messina, su indicazione del Viminale, per lo sbarco di 60 migranti salvati nel Mediterraneo.

Orlando ha dato il benvenuto all'intero equipaggio, esprimendo apprezzamento per l'azione umanitaria svolta in questi mesi ed invitando il Comandante a Palazzo della Aquile per una visita ufficiale nei prossimi giorni.

Tentato omicidio allo Zen, il movente le offese alla moglie per una mancata precedenza: fermato 65enne


di Ambra Drago
Alla base del gesto un litigio per una mancata precedenza davanti un supermercato e degli insulti di troppo a una moglie e così Gaetano Giampino, 65 anni e con precedenti penali avrebbe sparato a Salvatore Maranzano di 48 anni. I due colpi avrebbero raggiunto l'addome di Maranzano che nella notte è stato operato a Villa Sofia.
"Siamo stati allertati direttamente dall'ospedale- sottolinea Rodolfo Ruperti- Capo della Squadra Mobile di Palermo, e in questo momento  il ferito si trova in prognosi riservata.Ieri sera insieme ai colleghi della sezione investigativa del Commissariato di San Lorenzo ci siamo messi a lavoro individuando dapprima le macchie di sangue. Direttamente in via Girardengo abbiamo appurato che vi era stata una lite e ci siamo indirizzati verso gli autori.Subito dopo il marito dell'anziana (il Giampino) dopo le offese  è tornato sul posto e ha sparato due colpi. Per quanto riguarda la pistola non è stata trovata mentre stiamo facendo gli accertamenti sui bossoli della calibro 9".

Si torna a sparare allo Zen, ferito un "bidello" della scuola media Falcone, è in gravi condizioni. Indaga la polizia

di Ambra Drago
Un uomo  di 48 anni è stato ferito con alcuni colpi di pistola nel quartiere palermitano dello Zen", in via Costantino Girardengo mentre stava rientrando a casa. 
Subito è stato ricoverato in gravissime condizioni nell'ospedale Villa Sofia dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico.
 L'obiettivo dei colpi, secondo le prime ricostruzioni sparati da due uomini, è Salvatore Maranzano, un ex precario che lavora alla scuola media Falcone. L'uomo avrebbe dei precedenti penali per reati contro il patrimonio. Le indagini sono condotte dagli investigatori della Squadra Mobile  di Palermo guidata da Rodolfo Ruperti.

I nuovi appuntamenti di Sutta Scupa con "Miracolo" e "Contro il progresso"

I nuovi appuntamenti di Sutta Scupa con Miracolo e Contro il progresso. Dopo la tournée internazionale in Grecia e il progetto Antigone Power in Australia nuove repliche italiane per la compagnia diretta da Giuseppe Massa. Andrà in scena al Teatro Tina di Lorenzo di Noto il prossimo 7 dicembre 2019 alle 20.45 Contro il progresso che ha debuttato in prima nazionale al Teatro Libero lo scorso 21 novembre. Contro il Progresso di Esteve Soler ha la regia di Giuseppe Massa, drammaturgia di Margherita Ortolani ed è interpretato da Glory Arekekhuegbe, Emiliano Brioschi, Salvatore Tringali; le scene e i costumi sono di Mela Dell’Erba; il suono di Giuseppe Rizzo; le luci di Michele Ambrose, la videografica di Tommaso Arosio.

L’Instituto Cervantes di Palermo organizza il tour siciliano dello spettacolo teatrale “Un rumor de sangre”

Un omaggio di musica e parole al poeta universale Federico García Lorca, che toccherà le città di Palermo, Messina e Catania. “Un rumor de sangre. Poesie, canzoni, conferenze e interviste di Federico García Lorca” è lo spettacolo teatrale della compagnia spagnola Teatro del Duende, che debutterà presso la sede dell’Instituto Cervantes di Palermo di Via Argenteria Nuova 33, il prossimo 9 dicembre 2019, alle ore 10:30. L’Instituto Cervantes organizza il tour siciliano dello spettacolo che, dopo Palermo, andrà in scena a Messina e Catania, rispettivamente il 10 e 11 dicembre, presso la Sala Laudamo del Teatro Vittorio Emanuele di Messina, alle ore 18:30 e presso l’Auditorium del Monastero dei Benedettini, alle ore 17:00. “Un rumor de sangre” è un tuffo nella vita poetica di Lorca, dalla nascita alla sua morte.

Porto Marsala, chiusa la gara d'appalto per completare opera. Musumeci: "avanti verso obiettivo del mio governo"

Prorogata al 14 dicembre a Palermo la mostra “Immersioni” di Franco Fratantonio

Una ricerca sulla luce e sul suo declinarsi in diversi momenti. Prorogata fino al 14 dicembre “Immersioni”, la mostra di Franco Fratantonio, ideata, organizzata e curata da Massimo La Piana, in corso nelle sale espositive della Galleria La Piana Arte Contemporanea, in via Isidoro La Lumia 79, a Palermo. L'esposizione rimarrà fruibile tutti i giorni, festivi e mercoledì mattina esclusi, dalle 10.30 alle 13 e dalle 17 alle 20. Ingresso libero.