Comune Palermo - Assistenza alimentare. Già 1.200 le famiglie aiutate in questi giorni

Regione Siciliana - Coronavirus: Razza, grazie a Di Maio per suo apprezzamento a Sicilia

COVID-19 Italia - Monitoraggio della situazione 5 Aprile

http://opendatadpc.maps.arcgis.com/apps/opsdashboard/index.html#/dae18c330e8e4093bb090ab0aa2b4892

Regione Siciliana  - Coronavirus, così l’aggiornamento nelle nove province della Sicilia


Comune Palermo - Coronavirus. Giovani italiani in Belgio a sostegno di CRI. Plauso del Sindaco

Regione Siciliana: - Coronavirus Questo il quadro riepilogativo della situazione nell’Isola


Perseguita l'ex fidanzato, arrestata 44enne per Stalking, resistenza a P.Ufficiale e violazioni misure Coronavirus

di Ambra Drago
Una donna di 44 anni palermitana è stata arrestata dalla polizia per aver commesso negli ultimi mesi atti persecutori nei confronti dell’ex compagno, anche lui del quartiere della Kalsa. La relazione iniziata quattro anni fa si era interrotta da tre mesi e sembra che la donna non accettasse la rottura di questo legame. Più volte l'ex fidanzato aveva chiamato le Forze dell'Ordine e negli ultimi tempi proprio per sfuggire alla presenza della donna, aveva cambiato locali e abitudini di vita.La quarantaquattrenne più volte avrebbe tentato un contatto con l'ex compagno fino a ieri sera quando si è prima recata nella sua abitazione suonando insistentemente il campanello e sperando in un incontro e contemporaneamente lo avrebbe chiamato al telefono. L'insistenza della giovane era sfociata anche nella minaccia di non voler uscire dal palazzo nemmeno quando la polizia è arrivata sul posto.
La donna avrebbe detto agli agenti di dover parlare con il suo ex, reputandola addirittura un’esigenza più grave dell’emergenza sanitaria in corso, tanto da violare senza remore anche le misure disposte dal Governo per il contenimento del contagio da Covid-19.

Coronavirus, la Lega Sicilia plaude all’iniziativa del presidente Musumeci

Coronavirus, la Lega Sicilia plaude all’iniziativa del presidente Musumeci
di avere acquistato e fatto arrivare nell’Isola 40 tonnellate di dispositivi di protezioneCANDIANI E CATALFAMO: “AVEVAMO CHIESTO AL GOVERNATORE DI PROVVEDERE AUTONOMAMENTE SENZA ATTENDERE LE LUNGAGGINI DELLA PROTEZIONE CIVILE NAZIONALE E CI HA ASCOLTATO".

Coronavirus, sbarchi sullo Stretto, Magistro (Consulte Siciliane)

Coronavirus, sbarchi sullo Stretto, Magistro (Consulte Siciliane) a Musumeci: “Servono controlli più seri altrimenti sarà una polveriera”. “Sono consapevole della situazione difficile per tutti, la politica oggi si assume grandi responsabilità, un banco di prova anche per lei Presidente Musumesi. Tuttavia, nonostante gli sforzi importanti del suo operato, allo stesso tempo sia io che i milioni di siciliani, non comprendiamo come sia possibile che dallo Stretto di Messina ancora oggi, continuano a sbarcare in Sicilia persone provenienti anche dall’estero – come dal Belgio.

L’Associazione “Un Giorno Nuovo” ha attivato il servizio di ascolto e sostegno telefonico

L’Associazione “Un Giorno Nuovo” ha attivato il servizio di ascolto e sostegno telefonico “Ascoltiamo-ci Insieme”, disponibile il lunedì mercoledì e venerdì dalle 16.00 alle 19.00 e il martedì e giovedì dalle 9.00 alle 12.00. Chiunque sentisse la necessità di avere un momento di sostegno e di supporto, potrà chiamare il numero 3501654359 nei giorni e orari sopra indicati.

Coronavirus, all’Ars Forza Italia presenta mozione per sospendere bollo auto

Coronavirus, all’Ars Forza Italia presenta mozione per sospendere bollo auto, Pellegrino (FI) “Attivate le procedure in attesa dell’abrogazione della tassa”. “Per arginare le criticità, anche economiche, derivate dall’emergenza COVID-19, si rende necessaria la proroga del pagamento delle tasse automobilistiche in scadenza per i prossimi mesi fino al 30 Settembre 2020. È per tale motivo che, unitamente al gruppo di Forza Italia, quest’oggi ho presentato una mozione in tal senso.

Coronavirus COVID-19 casi globali

Aci Catena, trentenne incita all'assalto dei supermercati con un video sui Social viene denunciato dai carabinieri

In questa emergenza dettata dal Coronavirus, ancora una volta i social network vengono usati impropriamente per istigare la gente a assaltare i supermercati. E così dopo quanto accaduto nei giorni scorsi a Palermo all'interno di un supermercato di viale Regione Siciliana dove alcune famiglie con i carrelli pieni non avrebbero voluto pagare la spesa, creando inevitabili disordini uniti alla parallela azione di incitazione nata sui gruppi Facebook, questa volta il teatro è stato Aci Catena un paese del catanese.
Con un video postato sui social si invitava i cittadini a manifestare oggi nella piazza principale a "compiere razzie e danneggiamenti nei supermercati". Protagonista del filmato, che ha girato nella sua auto, e che dopo averlo diffuso ha rimosso, un 30enne disoccupato che è stato identificato dai carabinieri e denunciato per istigazione a delinquere.

Coronavirus: Bartolozzi (FI) emanare, subito, le norme di attuazione dellart. 31 dello statuto della regione siciliana

E' fuori dubbio che la funzione di provvedere al mantenimento dell'ordine pubblico nel territorio della Regione Siciliana e' attribuita dall'art. 31 dello Statuto siciliano al Presidente della Regione, nella qualita' di organo dello Stato. Infatti, lo statuto speciale della regione siciliana del 15 maggio 1946, e di rango costituzionale, prevede all'articolo 31 che 'al mantenimento dell'ordine pubblico provvede il Presidente della Regione a mezzo della Polizia di Stato'.

Comune Palermo - Coronavirus, all'aeroporto di Palermo un boeing con 40 tonnellate

Regione Siciliana  - Isole minori: con finanziamento Regione si completa il porto a Lipari

Coronavirus: atterrato a Palermo un carico di 40 tonnellate di dispositivi acquistato dalla Regione

Quaranta tonnellate di dispositivi di protezione destinati alla sanità dell’Isola. È il contenuto di un aereo-cargo atterrato  all’Aeroporto Internazionale di Palermo "Falcone Borsellino" per conto della Regione Siciliana, proveniente dalla Cina. Il ponte-aereo è stato voluto dal governo di Nello Musumeci, che si è avvalso della forte sinergia con la UPMC in Italia-ISMETT, il colosso multinazionale che sta investendo nel Paese asiatico.

Associazione rotariana Morvillo Onlus al fianco dei "fragili" attiva altre misure di prevenzione contro il virus

La Rotary International Francesca Morvillo Onlus (RIFMO), associazione dedita alle persone in condizione di fragilità e disagio socio economico, da oltre venti anni è operante sul territorio siciliano ed in particolare nel suo capoluogo. Offrendo assistenza continua, gratuita ed in autofinanziamento, ancor più in questi giorni di emergenza globale, la RIFMO, opera oramai quotidianamente ed in collaborazione con le Istituzioni locali per la distribuzione di alimenti, in sinergia con il Banco Alimentare ed in proprio per ulteriori beni essenziali utili ai senzatetto ed alle famiglie in difficoltà. Agisce sia in strada, con i mezzi di cui si è dotata
l’associazione, sia nei suoi due punti di distribuzione; il primo in Piazza XIII Vittime, 37 ed il secondo, avviato proprio in questi giorni, in via Guardione 7/A-B.

Regione Siciliana - Musumeci: Pubblicato il primo decreto sul contributo alle famiglie

Sono queste le risposte del buon governo. Fatti e non chiacchiere. In sette giorni dalla delibera di giunta sui 100 milioni, esce stasera il primo avviso pubblico per i comuni. Seguiranno gli altri nei prossimi giorni. Se prendiamo un impegno con i siciliani dobbiamo mantenerlo. È la serietà, in questi momenti, a fare la differenza.

Comune Palermo - Controlli interforze. Plauso del consigliere Gelarda

In merito ai controlli svolti oggi dalla Polizia municipale in un intervento interforze con la Polizia di Stato, interviene anche il Consigliere Igor Gelarda, che nel ringraziare "tutti gli uomini e donne della Polizia di Stato e della Polizia