Bagheria sequestrati 35 esemplari di tonno rosso, cinque mezzi di trasporto e l'area di sosta della SS113

di Ambra Drago
I finanzieri di Bagheria hanno sequestrato un'area sulla trada Statale 113 e cinque automezzi che erano lì parcheggiati, con a bordo oltre 5 tonnellate di tonno rosso in pessime condizioni di conservazione, in attesa di ripartire per rifornire esercizi commerciali del palermitano.
 I mezzi sequestrati, in parte noleggiati o riferibili a ditte palermitane, erano in sosta, da alcune ore, sotto il sole. I conducenti, si sono momentaneamente allontanati alla vista delle pattuglie della Finanza sono ritornati in un momento successivo e dalle indagini è emerso che i mezzi  erano legati ad una impresa di commercio di prodotti ittici di Santa Flavia. 

Regione: Il Colonnello Arena Commissario al Comune di Partinico

Colpo al clan di Licata e Campobello, sette i fermati, tra questi anche un consigliere comunale

Colpo al clan di Licata e Campobello da parte dei carabinieri, sette i fermati, le accuse sono di associazione mafiosa.ra i fermati, con l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa, c'è anche un consigliere comunale di Licata. L'inchiesta è coordinata dal procuratore Francesco Lo Voi e dall'aggiunto Paolo Guido, che guida il pool d'indagine su Trapani e Agrigento.
Durante le indagini sarebbe stata accertata un estorsione ai danni di un'impresa in Germania e gli interessi della mafia nel  settore delle slot machine.

Comune Palermo: PALERMO PRIDE 2019 | Dichiarazione di Leoluca Orlando

Palermo Pride 2019 - Dichiarazione del sindaco Leoluca Orlando. “Ancora una volta il Pride a Palermo è conferma di un cammino di leggerezza della nostra città, leggerezza del rispetto della persona e della comunità e contro la pesantezza degli egoismi individualistici e delle appartenenze di gruppo – dice Leoluca Orlando, sindaco di Palermo alla Conferenza di presentazione del Palermo Pride 2019 – È una leggerezza testimoniata anche da Mediterranea, presente in conferenza con noi, che salva vite umane contro la pesantezza di chi vuole far morire in mare le persone, una leggerezza di cui si fa testimone la professoressa Dell’Aria,

Comune Palermo: Rifiuti e decoro. Conferenza stampa RINVIATA a venerdì

Trasporti, cresce la sicurezza sugli autobus di linea. Iozzi (Asstra Sicilia) “Basta slogan, servono controlli sul rispetto degli standard”



“Dal 2022 i dispositivi di sicurezza, come l'assistenza intelligente alla velocità, il sistema avanzato di frenata d'emergenza e il rilevamento di stanchezza, saranno obbligatori per legge. Più che gli slogan servono i controlli per la verifica che gli standard di sicurezza e le regole del mercato siano rispettate”. Così Claudio Iozzi, componente della giunta di Asstra, è intervenuto alla tavola rotonda "Autobus, strategie e investimenti per viaggiare sicuri". Il convegno si inserisce nel programma del 'Mobility Innovation Tour 2019' promosso dalla rivista Autobus.

Immobili, Il 40% In Sicilia Versa in uno Stato di Profondo Degrado

Prima Commissione. Barbara Evola, presidente Commissione Bilancio: "Necessario adottare efficaci politiche per il personale. Incontro con area del personale proficuo"

Regione: Esami di Maturità, Il Messaggio di Musumeci agli Studenti Siciliani

Sostegno alle ex Province siciliane, Aricò: «L'Ars faccia fronte comune affinché il governo nazionale garantisca parità di trattamento alla Sicilia»

Distrutta targa Peppino Impastato al Cep, Giusto Catania: “Un brutto segnale per il quartiere. Per questa ragione continuerò il mio impegno nella scuola Giuliana Saladino.”

Economia: Musumeci, Accordo Regione-Stato Migliore Risultato Possibile

Presentata la rassegna Ki Summer Fest 2019: un’estate ricca di eventi all’insegna della solidarietà

Messina, 18 giugno 2019- E’ stata ufficialmente presentata nella Sala Ovale del Comune di Messina la rassegna Ki Summer Fest 2019. L’evento propone un’estate ricca di appuntamenti alla scoperta di esperienze esclusive, un viaggio attraverso l’arte, la musica, il cibo, il benessere per uno scopo sociale. Il sorriso dei bambini. Nei locali del KiKlub & Villa Morgana Resort saranno raccontate e vissute storie legate al territorio messinese, luogo in cui eccellenze nostrane si distinguono e rappresentano un modello per la valorizzazione della città. Le manifestazioni si svolgeranno all’insegna della solidarietà: gli eventi, infatti, saranno occasione per promuovere la Onlus “Amici dei bimbi in corsia” e parte dei proventi di tutte le serate organizzate presso l’Hotel Villa Morgana- Ki Klub sarà devoluta alle stesse. KiKlub Villa Morgana quindi, intende, attraverso i vari eventi, supportare l’impegno della Onlus per i bambini ricoverati al Policlinico Gaetano Martino di Messina nelle attività ludico-ricreative per regalare un sorriso ai piccoli degenti. Ecco il programma competo di Ki Summer Fest 2019:

Diabete. FAVA: “Governo intervenga immediatamente su vicenda sensori per microinfusori insulinici."

Salute: in Sicilia mortalità più alta del paese per patologie "modificabili"

Amato "Valorizzare la prevenzione allargando il partenariato di promozione della salute". "Servono programmi organici di promozione della salute su tutto il territorio regionale perché in Sicilia esiste un carico di malattie croniche particolarmente rilevante. La mortalità per malattie circolatorie ad esempio è la più alta del Paese, confermata dal Sistema di sorveglianza Passi, che ha rilevato le influenze negative sull’incidenza delle malattie cerebro e cardiovascolari di alcuni fattori di rischio, come obesità, sedentarietà, iperglicemia e fumo, che si aggiungono alla carenza della diagnosi precoce oncologica".

DIVENTERA' BELLISSIMA PALERMO


Donna uccisa con un tagliabalsa a Carini: fermato l'ex compagno, il 42enne Marco Ricci


di Ambra Drago
Svolta nell'omicidio di Anna Scavo, 36 anni, commessa del negozio di calzature di Carini, uccisa con un taglierino sabato scorso. E' stato notificato un provvedimento di fermo all'ex marito, il 42enne Marco Ricci.Fin dalle prime battute le versioni date da Ricci e dal figlio di 14 anni, anche lui rimasto ferito, erano apparse agli investigatori poco credibili. I due dai loro lettini in ospedale avevano raccontato in modo uguale l'accaduto e questo aveva creato perplessità. Inoltre era stato lo stesso Ricci poi barricatosi all'interno del negozio a chiamare il 112.Tutti fattori che hanno spinto gli investigatori a portare ulteriormente avanti le indagini.
Adesso dopo un'attenta analisi e un sopralluogo da parte dei carabinieri della Sezione Investigazione Scientifiche del Nucleo Investigativo di Palermo è arrivato il provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica del capoluogo.


Renault Zoe, la terza generazione scandisce l’evoluzione della city car elettrica

di Giancarlo Drago
Quando apparve su strada, parliamo di sette anni fa, l’auto elettrica stentava ancora a rendersi credibile come il futuro urbano delle quattro ruote.
Oggi è una realtà percepita e condivisa e ogni brend lavora per un futuro sostenibile non inquinante.
Il gruppo Renault è stato fra i primi a credere nell’elettrico e la Zoe, che giunge adesso alla sua terza generazione, ne è un esempio concreto, risultando la city car elettrica più venduta in Europa.
Nuova Zoe è più performante che mai, soprattutto grazie alla maggiore autonomia e potenza. Il design deciso le conferisce più carattere e offre equipaggiamenti high-tech per il comfort di guida e di vita a bordo.Un passo importante nella strategia del Gruppo per lo sviluppo dei veicoli elettrici su vasta scala.

Crostata coperta di pere e cioccolato, ideale per i golosi e gli amanti della frutta

Ingredienti: 250 gr. di farina 00,un pizzico di sale, un cucchiaio di aceto di mele o di vino bianco, 120 gr di burro freddo,un pizzico di cannella acqua fredda, quanto basta (circa 80-100 millilitri)burro e farina per la tortiera: Poi 3-4 pere Williams, 30 gr di burro,60 gr di zucchero semolato, succo di mezzo limone, un pizzico di cannella,10 gr di maizena, 100 gr di cioccolato fondente,un tuorlo e poco latte per spennellare il dolce.

Ieri la Santa Rosalia al Teatro Massimo diretta da Enrico Onofri

Lunedì 17 giugno alle ore 20.30 nella Sala Grande del Teatro Massimo di Palermo, per la stagione concertistica 2019, Enrico Onofri ha diretto l’Orchestra Nazionale Barocca dei Conservatori nell’oratorio in due parti La Santa Rosalia di Bonaventura Aliotti. A interpretare il personaggio di Santa Rosalia era il soprano spagnolo Alicia Amo, accanto a lei i due soprani Gemma Bertagnolli (Penitenza) e Francesca Lombardi Mazzulli (Maria Santissima), mentre i tre personaggi negativi dell’oratorio erano interpretati dal contralto Gabriella Martellacci (Ambitione), dal tenore Francisco Fernandez Rueda (Senso) e dal basso Fulvio Bettini (Lucifero). Si trattava di un progetto sostenuto dal Dipartimento per la Formazione Superiore e la Ricerca del Miur, Direzione generale per lo Studente, lo Sviluppo e l'Internazionalizzazione, in collaborazione con il Conservatorio di Musica “A. Scarlatti” di Palermo.