Sinalp Sicilia stabilizzazione ASU secondo incontro del Tavolo Tecnico Permanente impegno alla stabilizzazione entro il 2021

Il Sinalp Sicilia dà atto al Governo Musumeci che finalmente per il comparto ASU esiste una reale volontà ad intervenire per risolvere la cancrena del precariato e lo sfruttamento del lavoro nel pieno spregio del rispetto della dignità dei lavoratori. Dopo ben 24 anni di promesse e proclami, mai rispettati, dei passati Governi, oggi possiamo affermare che si è finalmente imboccata la giusta strada per la soluzione del comparto. Ieri si è svolto il secondo incontro del Tavolo Tecnico Permanente tra il Governo Regionale e le OO.SS. Rappresentative dei lavoratori ASU. Erano presenti per l'Assessorato al Lavoro il Direttore Generale del Dipartimento Lavoro Ing. Gaetano Sciacca, e per l'Assessorato ai BB.CC. L'Assessore Dr. Alberto Samonà con i suoi più stretti collaboratori, oltre alle OO.SS. e per il il Sinalp erano presenti il Segretario Dr. Andrea Monteleone e la dirigente sindacale ASU Sig.ra Ornella Salerno.

Corleone, via libera al finanziamento da 110 mila euro del GAL Terre Normanne

Corleone, via libera al finanziamento da 110 mila euro del GAL Terre Normanne per il restauro di Palazzo Provenzano dove ha sede il museo civico "Pippo Rizzo". A Corleone via libera definitivo al restauro del museo civico Pippo Rizzo, la cui sezione archeologico - numismatica è all’interno dello storico Palazzo Provenzano, grazie ad un progetto finanziato con 110 mila euro dal GAL-Gruppo di azione locale Terre Normanne nell'ambito del Programma di sviluppo rurale 2014-2020 (sottomisura 7.2) della Regione Siciliana. I vertici del Gal, Giuseppe Sciarabba e Francesco Rossi, hanno consegnato il decreto di finanziamento al sindaco del comune in provincia di Palermo, Nicolò Nicolosi.

Prefettura, nel giorno della Memoria consegnate medaglie d'onore ai familiari dei militari e civili deportati nei lager

La Prefettura di Palermo ha commemorato il giorno della Memoria, dedicato al ricordo della Shoah, delle leggi
razziali, delle persecuzioni dei cittadini ebrei e di tutti coloro che hanno subito la deportazione, la prigionia o la morte nei lager nazisti.
La cerimonia, nel rispetto delle misure imposte dall’attuale
emergenza epidemiologica, si è svolta a Villa Whitaker, con la
consegna delle medaglie d’onore, concesse con decreto della
Presidenza della Repubblica, alla memoria dei cittadini italiani,
militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra dopo l’8 settembre 1943.

Nuovi responsabili per i Dipartimenti Istruzione, Ambiente e Territorio, Pesca e Diritti degli animali di Forza Italia

Nuovi responsabili per i Dipartimenti Istruzione, Ambiente e Territorio, Pesca e Diritti degli animali di Forza Italia. Gli auguri di buon lavoro dal Coordinatore regionale Gianfranco Miccichè. La crescita del territorio siciliano è l’obiettivo che persegue il coordinamento regionale di Forza Italia che nelle scorse settimane aveva già provveduto a nominare figure adeguate alla guida dei vari Dipartimenti. Altre quattro figure sono state individuate per guidare i Dipartimenti Istruzione, Ambiente e territorio, Pesca e Diritti degli animali. Si tratta di Maria Grimaudo (Istruzione), Calogero Adornetto (Ambiente e Territorio), Nicola Giacalone (Pesca) e Valentina Vilardo (Diritti degli animali).

Aricò: «Contagi in calo grazie alla zona rossa chiesta da Musumeci Ora si potrà ritornare a quella arancione»

Lo afferma Alessandro Aricò, capogruppo di DiventeràBellissima, aggiungendo: «Ora, invece, il recente calo dei contagi potrebbe permettere il ritorno alla zona arancione e ciò potrà costituire una boccata di ossigeno per le attività imprenditoriali che attendono ancora i ristori promessi dal governo nazionale. Confidiamo che tutti rispettino le regole previste contro l’emergenza Coronavirus, prendendo esempio dalla maggioranza dei siciliani che stanno sottoponendosi a sacrifici di natura sociale ed economica nel rispetto della salute propria e altrui»
«La notevole e crescente diffusione dei contagi avvenuta nella nostra regione durante il periodo natalizio imponeva di intervenire tempestivamente e con rigore, come ha ribadito l'assessore Razza nella relazione illustrata all’Ars. Pertanto, bene ha fatto Nello Musumeci a chiedere al governo nazionale la zona rossa per la Sicilia. Una scelta certamente corretta in quel momento, contestata ingiustamente da alcuni deputati qui all’Ars ma sostenuta con forza dal nostro movimento politico».

Gelarda e Anello (Lega): “Con ZTL qualità dell'aria a Palermo non è migliorata. I dati parlano chiaro”

"Il Servizio ambiente del comune di Palermo ha fornito alla VI commissione consiliare i dati, per gli ultimi 6 anni, sullo sforamento dei limiti di polveri sottili, il cosiddetto Pm10 altamente pericoloso per la salute delle persone, di due centraline chiave poste immediatamente all'esterno della ZTL stesse. Si tratta di quelle di Piazza Castelnuovo e piazza Giulio Cesare. Ebbene, incredibile a dirsi nel 2019, anno in cui la ztl fu in vigore per 365 giorni, gli sforamenti di pm10 nelle due centraline furono superiori del 33% rispetto al 2015, quando la ztl non era ancora entrata in vigore!!. Mentre, nel 2018, gli sforamenti furono appena 3 in meno sempre rispetto al 2015, nonostante la ZTL sempre attiva.

Comune Palermo: “27 gennaio oltre la commemorazione"

Comune Palermo: “27 gennaio oltre la commemorazione" - Sindaco e Consulta per la pace invitano a sottoscrivere proposta di legge del primo cittadino di Stazzema contro la propaganda fascista e nazista.“Troppo spesso - dichiara il sindaco, Leoluca Orlando - si è confusa la libertà di parola con la libertà di propaganda dei concetti base del fascismo e del nazismo: limitazione della democrazia, discriminazione, violenza, xenofobia. Di fronte ad una sempre maggiore visibilità e protervia di questi comportamenti, la cui naturale evoluzione si è vista negli USA il 6 gennaio, è ora che lo Stato si doti di strumenti adeguati.

Coronavirus Sicilia 27 gennaio 2021

   Covid-19 sono 996 i nuovi positivi in Sicilia

  Attuali positivi 47.030 Totale casi 132.603 Dimessi/Guariti 82.239 Deceduti 3.334

Covid, partita a carte e birra in compagnia: sanzionati in 18

Nell’ambito dei controlli per la verifica del rispetto della normativa anti-Covid, ieri sera i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Palermo hanno ispezionato un garage di proprietà di un ventinovenne palermitano, sito nei pressi di via d’Ossuna, trovandovi all’interno 18 persone che, in barba alle recenti misure per il contenimento del contagio, erano intente a giocare a carte e consumare alcolici.

RETTIFICA Comune di Palermo: Polizia municipale. Sequestrato cantiere per lavori nel centro storico

Con riferimento alla notizia diffusa da questo ufficio stampa in data 22.01.21 https://www.comune.palermo.it/noticext.php?cat=1&id=30360 il Comune tiene a precisare che a seguito dei controlli effettuati dalla Polizia Municipale su segnalazione di presunti lavori abusivi, è risultato che il cantiere, di cui si è proceduto al sequestro su disposizione del Tribunale di Palermo, risultava sprovvisto di adeguata cartellonistica, nonché delle necessarie misure di sicurezza e recinzione esterna a protezione dell'incolumità pubblica.

Non è risultato, a seguito dei controlli, che i lavori si svolgessero"senza le necessarie autorizzazioni.", come erroneamente riportato nella notizia diffusa in precedenza.

In ogni caso, per le irregolarità sopra citate, il proprietario G.C. e il direttore dei lavori S.F. sono stati deferiti all'Autorità Giudiziaria.

Giornata della memoria: Musumeci ricorda vittime siciliane

«Nella Giornata della memoria desidero rivolgere un pensiero commosso alle vittime innocenti della Shoah. Giornate come questa devono essere uno stimolo alla riflessione collettiva oltre che un monito, soprattutto per le nuove generazioni.

Tik-Tok, Armao scrive all’Agcom: "applicare urgentemente direttiva sui Servizi di media audiovisivi per tutela minori"

Applicare urgentemente le tutele per i minori previste dalla direttiva Smav anche alle piattaforme di video sharing, come Tik-Tok, per evitare tragedie come quella della piccola Antonella. Il vicepresidente e assessore all’Economia della Regione Siciliana, Gaetano Armao, in una lettera inviata al presidente dell’Agcom Giacomo Lasorella e al direttore contenuti audiovisivi Benedetta Liberatore, sollecita l’intervento dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni per arginare messaggi violenti o che istighino i minori a comportamenti pericolosi.

Contromano in autostrada A29 all'altezza di Capaci, arrestato dai carabinieri

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Monreale, transitando sull’autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo, in direzione Palermo, hanno intercettato una grossa berlina tedesca che marciava in controsenso all’altezza di Capaci.
Raggiunta la vettura, dopo un breve inseguimento, intimavano “l’alt” con la paletta catarifrangente ed il lampeggiante.

Assenza: "Approvare il ddl anti cyber bullismo è priorità"

Assenza: "Approvare il ddl anti cyber bullismo è priorità". Sulla stessa linea il Garante per l'infanzia, D'andrea, e la referente Cetty Mannino. "La Sicilia fanalino di coda. Unica regione senza una legge ad hoc sul cyberbullismo - dice Giorgio Assenza - Alla luce dei fatti di cronaca e visto dunque l’aumento dei rischi nella Rete, si rende necessaria e urgente l’approvazione del disegno di legge (il ddl n. 239) in materia di contrasto al fenomeno del cyberbullismo". Il progetto di legge depositato in Ars dal presidente dei Questori è oggi, dopo l'esame di massima, favorevole, della commissione competente, in seconda commissione per il parere economico; tornerà dunque in Quinta per l'approvazione definitiva che lo consegnerà al dibattito e al voto dell'Aula.

“Libri a casa tua”: nasce a Palermo il social delivery della cultura antimafia

Se il lettore non può andare alla biblioteca, sono i libri ad andare a casa del lettore. È il senso dell'iniziativa “Libri a casa tua”, nata all'interno del progetto Biblioteca2030 e finanziata dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (MIBACT).Chiusa al pubblico per le misure di contenimento dell'epidemia da Covid 19, la biblioteca del centro studi Pio La Torre si è organizzata per ridefinire luoghi e abitudini di fruizione, cambiati dopo la pandemia, con un nuovo servizio di prestito a domicilio.

Covid-19, Venuti: "Con calo contagi si passi a zona arancione Servono aiuti consistenti per il settore ricevimenti"

SALEMI (TRAPANI) - "Se il calo dei contagi dovesse essere confermato fino alla fine della settimana sarebbe auspicabile la transizione della Sicilia dalla 'zona rossa' alla 'zona arancione'". Lo dice il sindaco di Salemi, Domenico Venuti. "Se questo passaggio non dovesse avvenire - prosegue Venuti - allora sarebbe opportuno diversificare le misure di contenimento nei vari centri urbani in base al rischio epidemiologico dettato dai numeri. La 'zona arancione', infatti, pur mantenendo un prudenziale divieto di spostamento fuori dal Comune di residenza, consentirebbe la circolazione interna dando respiro ad alcuni settori importanti come il commercio, la ristorazione e i bar che più di ogni altro stanno pagando le conseguenze di questa crisi".

Sferracavallo, sequestrata una palazzina. Denunciati i proprietari

Gli agenti del Nucleo della Polizia Edilizia della Polizia Municipale di Palermo in un intervento congiunto con i Carabinieri della Stazione Palermo-Partanna Mondello, in via Sferracavallo, a seguito di un sopralluogo effettuato in una palazzina, di tre piani fuori terra, hanno accertato lavori di ristrutturazione in assenza di “nulla osta” del Genio Civile e “Permesso di Costruire.

Libro “Il sistema” di Sallusti

Miccichè: “Napolitano il regista delle inchieste su Berlusconi? Bisogna fare chiarezza, necessaria un’inchiesta parlamentare”. Palermo – “Sono gravi le dichiarazioni che si leggono nel libro “Il sistema”, in cui Alessandro Sallusti raccoglie le dichiarazioni dell’ex presidente dell’Associazione nazionale dei magistrati, Luca Palamara. L’ex magistrato, tra le altre cose, svela che sarebbe stato l’ex presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, il regista delle inchieste giudiziarie su Silvio Berlusconi”. Così, in una nota, il coordinatore regionale di Forza Italia, Gianfranco Miccichè.

Comune Palermo: Regolamento cimiteri. Dichiarazione gruppo "Sinistra Comune"

"Dopo settimane di dibattito consiliare riteniamo che la scelta di restituire agli uffici il regolamento sui cimiteri sia stata un’occasione persa.Pur consapevoli che non fosse una modifica risolutiva dell'emergenza cimiteriale abbiamo sostenuto la necessità di modificare il regolamento, con le proposte elaborate dalla IV commissione consiliare. La città si sarebbe potuta dotare di un regolamento più moderno in grado di prevenire, in futuro, successive fasi emergenziali. La modifica del regolamento avrebbe potuto essere un tassello importante per articolare una proposta complessiva che deve rivedere la funzione dei cimiteri comunali: non possono più essere luoghi di accumulo delle salme ma strutture di rotazione". Lo dichiarano i consiglieri comunali del gruppo di "Sinistra Comune" a Palazzo delle Aquile.

Comune Palermo: Regolamento cimiteri. Dichiarazione Viviana Lo Monaco (M5S)

"Dopo aver rappresentato in Aula le evidenti anomalie e criticità messe in luce nel corso del dibattito della scorsa settimana, con 22 voti a favore, 4 contrari e un astenuto, abbiamo restituito l'atto di modifica del Regolamento dei cimiteri proposto dall'Amministrazione. Praticamente una bocciatura bipartisan della proposta, eccezion fatta per Sinistra Comune. Sala delle Lapidi rispedisce al mittente quella che era stata illustrata come una possibile soluzione per far fronte all'emergenza in corso. Le domande e gli interventi puntuali poste dal nostro Gruppo alla presenza dell'Avvocatura comunale e dei tecnici hanno messo in luce l'inutilità della proposta a fronte di costi e di rischi assolutamente prevedibili e ingiustificati.