Arance siciliane in Cina per via Aerea.

Cancelleri (M5S): Governo Conte al fianco del comparto agrumicolo. “Quando un’idea diventa un progetto e con impegno diventa fatto reale, allora, quel fatto, è innegabile. Sono particolarmente orgoglioso delle risposte che il governo Conte sta dando alla Sicilia e al comparto agrumicolo. Le nostre arance infatti potranno volare in Cina per via aerea, una scommessa vinta grazie all’impegno del ministro Luigi Di Maio”. A dichiararlo è il vice presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Giancarlo Cancelleri che plaude alla nuova modalità di trasporto degli agrumi siciliani verso il mercato cinese per via aerea. “Per mesi insieme a Luigi Di Maio - ricorda Giancarlo Cancelleri - ho girato in lungo e in largo la Sicilia, ascoltando le problematiche di ognuno e raccogliendo le soluzioni proposte. Agli agrumicoltori siciliani, che chiedevano che il trasporto delle arance in Cina avvenisse via aerea, così come la logica suggerisce, abbiamo detto che ci saremmo impegnati personalmente e così abbiamo fatto. Dopo incontri, raccolta di proposte e tavoli tecnici, Luigi Di Maio non appena è divenuto ministro di Governo, ha mantenuto l’impegno. Fondamentale è stato il ruolo del Distretto Produttivo Agrumi di Sicilia e della presidente Federica Argentati che ha reso possibile l’interlocuzione tra il management di Alibaba, colosso dell’e-commerce, e alcuni imprenditori soci del distretto tra cui i fratelli Pannitteri dell’O.P. Rosaria”. “Un grazie di cuore va a questi imprenditori, che ancora una volta dimostrano non solo di essere pionieri attraverso queste scelte coraggiose, segno di grande fiducia nel Governo, ma di credere nella Sicilia e nei suoi prodotti, investendo - conclude Cancelleri - ogni energia per farla ripartire”.

Cina, Corrao (M5s): Con Il Pd I Produttori Non Raccoglievano Le Arance, Con Noi Migliora L’export

Trasporto Aereo. Da M5S proposta per gestore unico degli aeroporti in Sicilia

Presentato a Roma alla Conferenza Nazionale sul trasporto Aereo il disegno di legge della deputata Ars Stefania Campo sulla Rete Aeroportuale Unitaria. Il DDL è il primo a livello nazionale a prevedere un gestore unico degli scali aeroportuali a livello territoriale. Campo: “La Sicilia, potrebbe essere un modello per il Paese. Dobbiamo puntare a 100 milioni di viaggiatori l’anno”. Roma 22 marzo 2019 - “Un disegno di legge di riforma del sistema aeroportuale siciliano che prevede l’attivazione di un ente gestore unico dei 6 scali aeroportuali siciliani, che elimini sprechi, frammentazione di linee, aumenti il potere contrattuale della Sicilia con le compagnie aeree e stoppi il tentativo di svendita a privati degli scali aeroportuali siciliani, costruiti con fondi pubblici e che potrebbero essere regalati ai privati anche per volontà del governo regionale Musumeci.

Dissesto finanziario di Catania, M5S: dal Governo nazionale massima disponibilità per la città, ma si accertino le responsabilità

Debito da 1,6 mld € e città in crisi, il primo cittadino ha incontrato oggi in Comune gli esponenti dei Cinque Stelle in vista di un confronto a Roma. CATANIA (22 marzo 2019) - Fare luce sull’enorme debito del Comune di Catania, che sfiora 1,6 miliardi di euro e individuare i responsabili dell’attuale dissesto finanziario, aprendo un confronto tra il sindaco Pogliese e il Governo nazionale: questi gli obiettivi dell’incontro che si è svolto al Comune di Catania in presenza degli esponenti del Movimento 5 Stelle: dalle deputate regionali Gianina Ciancio e Jose Marano ai portavoce nazionali Simona Suriano, Laura Paxia, Eugenio Saitta, Luciano Cantone, Santi Cappellani e Tiziana Drago, oltre ai consiglieri comunali Lidia Adorno, Giovanni Grasso, Graziano Bonaccorsi, Emanuele Nasca e Valeria Diana.

Onore al Merito: 300 borse di studio per i giovani tra i 17 e i 22 anni

l’associazione AssOrienta e la scuola Nissolino Corsi premiano ragazzi e ragazze meritevoli con 300 borse di studio per la preparazione ai concorsi in divisa
“Onore al merito” è un’iniziativa nazionale promossa da AssOrienta, l’Associazione Orientatori Italiani impegnata da anni nel settore dell’orientamento allo studio e al lavoro presso le scuole secondarie di secondo grado. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con la Nissolino Corsi, scuola leader in Italia per la preparazione ai concorsi nelle Forze Armate e nelle Forze di Polizia.

Comune di Palermo: Col centro Amazzone, ghiaccio in piazza contro il riscaldamento globale

Regione. Fava "Urgente dibattito con Musumeci"

Comune di Palermo: Quindici i ragazzi diciottenni che hanno acquistato oggi la Cittadinanza italiana

Diritti Civili: Mangano (#Db), sono gay e Dico si’ a Congresso Famiglie

Assemblea per il mercato dell'usato all'Albergheria

Agroalimentare, Manca Eletto Segretario della Fai Cisl Sicilia

Comune di Palermo: La scuola adotta un monumento. Domani 25° anniversario con un "Abbraccio al Teatro Massimo"

Avrà luogo domani mattina, con inizio alle ore 9.00, il grande girotondo di centinaia di bambini che abbracceranno il Teatro Massimo, rinnovando il gesto che venticinque anni fa diede l’avvio alla manifestazione, ideata da Alessandra Siragusa, "La scuola adotta un monumento". "Un atto simbolico che - afferma l'Assessora alla Scuola Giovanna Marano - è insieme un gesto di memoria e costruzione di futuro".Immediatamente dopo, all'interno del Teatro, si svolgerà la cerimonia di inaugurazione e presentazione dell'edizione 2019 che vedrà protagoniste dal 23 marzo al 27 maggio, le scuole, i bambini delle elementari ed i ragazzi delle medie, a cui il Sindaco affiderà simbolicamente le chiavi della città.

Comune di Palermo: Polizia Municipale - Info viabilità Visita Presidente Xi Jinping

Comune di Palermo: Agenda Digitale in Italia - Orlando: "Palermo fra le città più avanti sul fonte della digitalizzazione"

Da “eXcape” arriva la nuova stanza dedicata alla saga di Saw, la serie che ispirò la nascita di un gioco sempre più pieno di mistero

Non il desiderio di creare panico, ma la proposta per trascorrere un’ora di puro divertimento mettendo in moto le celluline grigie della nostra mente. Chi se li è ritrovati sul parabrezza dell’auto, ha pensato fossero delle semplici multe, invece i volantini rosa che hanno pacificamente invaso parte della città di Palermo sono stati pensati solo per anticipare l’atmosfera di suspense che si può vivere in una delle stanze di “eXcape Palermo”, il gioco di ruolo che supera la frontiera del surreale. È in via Mariano D’Amelio 42 che avviene tutto questo, sin dal momento in cui si fa ingresso in una delle “stanze al buio” dove, in soli 60 minuti, si dovranno risolvere gli enigmi proposti per tornare libero insieme alla propria squadra.

Comune di Palermo: Ficus macrophylla di villa Garibaldi

Inaugurato cantiere per il restyling dell'area antistante al grande albero. E’ stato inaugurato stamani in Piazza Marina - alla presenza, tra gli altri, del Sindaco Leoluca Orlando, del vice Sindaco, Fabio Giambrone e del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, Fabrizio Micari - il cantiere per la manutenzione del marciapiedi e della piazza limitrofa al Ficus macrophylla di Villa Garibaldi, uno fra gli alberi più grandi d’Europa. L’intervento di restyling dell’area antistante al grande ficus di Piazza Marina - un progetto realizzato in collaborazione fra Comune di Palermo e Orto Botanico ed il cui intervento è affidato a maestranze del Coime e del Settore Verde del Comune - permetterà alla pianta di crescere e di gettare le sue radice aeree; ovvero, i rami che crescono in verticale sorreggeranno i grossi rami orizzontali che, al contrario, rischierebbero di cadere. Inoltre, verrà ampliato il marciapiede in modo da non compromettere l'albero.

Al via lo “Sportello Antiviolenza di Palermo” del Progetto Amorù

 L’inaugurazione sabato 23 marzo nel bene confiscato alla mafia della LIFE and LIFE. Sarà inaugurato alle 10 di sabato 23 marzo nella sede (bene confiscato alla mafia) dell’ente capofila, l’Organizzazione Umanitaria LIFE and LIFE, in via Serraglio Vecchio n. 28, lo Sportello Antiviolenza di Palermo previsto dal Progetto “AMORU’ - Rete Territoriale Antiviolenza – Troppo Amore Uccide” - sostenuto e promosso da FONDAZIONE CON IL SUD – Bando Donne 2017. Lo Sportello di Palermo è il terzo che si attiva, dopo quello di Altavilla Milicia e Villabate, nell’ambito del progetto, insieme alla casa a indirizzo segreto già pronta ad accogliere le donne vittime di violenza e, nel caso, ci fossero, anche i figli. All’evento di sabato 23 marzo saranno presenti i partner della Rete Antiviolenza, i portatori di interesse che in numero sempre maggiore stanno aderendo, ma anche e soprattutto gli operatori dello sportello che seguiranno le donne nel difficile percorso di riappropriazione della loro vita.

Comune di Palermo: Orario Estivo Complesso Monumentale S.Maria dello Spasimo

Comune di Palermo: Polizia Municipale - Conferimento rifiuti senza cassonetti

Comune di Palermo : Biblioteca comunale di Casa Professa