Mafia "Palermocentrica". Eredi Lo Piccolo e Greco in manette. Lo Voi:"Rinnovamento nel solo della tradizione.

di Ambra Drago
"Il contesto risale all'operazione "Cupola 2.0" e in riferimento ad oggi mi preme evidenziare due aspetti- sottolinea Francesco Lo Voi- Procuratore Capo di Palermo. Il primo dato deriva dal fatto che come forse mai accaduto prima  abbiamo avuto nel giro di un mese l'avvio di due collaborazioni con la giustizia. Si tratta di due vertici di Cosa nostra che si sono avviati alla collaborazione per un motivo preciso, ovvero si sono resi conto del fallimento della ricostituzione della Cupola e non hanno avuto altra scelta che prendere le distanze dall'organizzazione. Il fallimento del progetto può essere interpretato come assenza  di certezze sul futuro".

Mafia, "rigenerazione criminale", due boss si pentono e il figlio di Lo Piccolo e il nipote di Greco finiscono in manette

di Ambra Drago
Sette fermi quelli emessi dalla Direzione distrettuale antimafia del tribunale di Palermo. Cognomi e assetti criminali di Cosa nostra che ritornano e legati all'operazione "Cupola 2.0"  del 4 dicembre 2018.
Tra i colpiti dal provvedimento Leandro Greco, ( nipote di Michele greco detto il "Papa") capo mafia del mandamento di Ciaculli e Leandro Lo Piccolo ( figlio di Salvatore Lo Piccolo) alla guida del mandamento di Tommaso Natale- San Lorenzo.

La cultura abitativa dei Greci di Sicilia: terza lezione del seminario sull’Arte di abitare organizzato da BCsicilia e dall’Ordine degli architetti

Si terrà venerdì 25 gennaio 2019 alle ore 16,00 la terza lezione dal titolo “La cultura abitativa dei Greci di Sicilia”, del seminario dal titolo “L’Arte di abitare”, organizzato da BCsicilia, dall’Ordine degli Architetti della Provincia di Palermo e con il patrocinio del Comune di Bagheria. Relatore sarà Amedeo Tullio, Archeologo - Università di Palermo.

Blutec: Faraone, Impegni presi da Di Maio sono Rimasti lettera morta

Brass talent Pampillonia Quintet in concerto mercoledi 23 gennaio ore 21.00 Blue brass

I riflettori del “Brass talent” si acccendono sulla giovanissima. Eleonora pampillonia in quintet. 23 gennaio ore 21.00 – ridotto dello spasimo. Un’eredità quella dei giovani talenti che va alimentata guardando al futuro investendo sui giovani perchè possano entrare nei circuiti professionistici e diventare “ambasciatori” di eccellenza in Italia ed all’estero. Ed è con questo spirito che continua con successo l’ appuntamento del “Brass Talent” che questa settimana propone una giovanissima artista che proprio della musica ne hanno fatto lo scopo principe della sua vita. I riflettori del Blue Brass si accenderanno mercoledì 23 gennaio alle ore 21.00 sulle cantante Eleonora Pampillona in Quintet.

Fabrizio Bosso Quartet in concert con State of Art al Real Teatro Santa Cecilia sabato 26 gennaio ore 19.00 e 21.30

In scena al Real Teatro santa Cecilia Fabrizio Bosso Quartet con “State of the Art”. La sublimazione di un percorso di autentico dialogo musicale. Sabato 26 gennaio 2019 - ore 19.00 e 21.30. Il sipario dello storico teatro palermitano Real Teatro Santa Cecilia si aprirà questo fine settimana, fuori abbonamento, con una esibizione in un’atmosfera tutta strumentale. In scena Fabrizio Bosso Quartet con “State of the Art” sabato 26 gennaio con un doppio turno, alle ore 19.00 e 21.30. Lo Stato dell’Arte di Fabrizio Bosso con il pianista Julian Oliver Mazzariello, il contrabbassista Jacopo Ferrazza e il batterista Nicola Angelucci si esprime in un dialogo autentico, forte e pieno di espressività.

'I segni dell'offesa' - Spettacolo teatrale sulle leggi razziali del fascismo


Giornata internazionale della Memoria delle vittime dell’Olocausto

Al Teatro Jolly arriva Antonello Costa con i suoi… 100 personaggi

 di Franco Verruso
Gradito ritorno del vulcanico e imprevedibile Antonello Costa che, dopo il successo di “Mastercost”, anche quest’anno al Teatro Jolly, dal 25 gennaio al 3 febbraio, presenterà il suo ultimo varietà, il tredicesimo, dal titolo ”C Factor”. Considerato, a ragione, uno dei massimi esponenti di questo genere, Costa, con canzoncine, tormentoni, gustose battute e i vari e divertenti personaggi che, anno dopo anno… crescono, fa rivivere il grande avanspettacolo italiano, grazie, anche alle belle scenografie, l’effetto luci, le musichette… azzeccate e le immancabili ballerine. In breve, la trama: un immaginario produttore (interpretato da Pierre Bresolin),

A Trapani con folgorante successo il Circo Sandra Orfei


Dal 25 gennaio al 4 febbraio lo show della vera tradizione circense. Brilla di successo il Circo Sandra Orfei, “custode della tradizione circense”, a Trapani dal 25 gennaio al 4 febbraio. Uno show circense esclusivo, realizzato da Claudio Vassallo, sotto la direzione artistica di Sara Mateva e con le coreografie di Federica Toro. Uno spettacolo unico, capace di trasportare nell’atmosfera magica e surreale del circo, attraverso il connubio perfetto fra tradizione e innovazioni. Ritornano quindi in Sicilia, dopo alcuni anni di assenza, i “custodi della tradizione circense”, quella che è stata proposta all’UNESCO per diventare patrimonio culturale dell’umanità.

Amap: Manutenzione caditoie mercati storici di Palermo


Morto nuotatore Fabio Lo Grande al Tc3, dieci anni fa aveva attraversato lo Stretto di Gibilterra

di Ambra Drago
Dieci anni fa era riuscito nell'impresa di attraversare a nuoto lo Stretto di Gibilterra, un nuotatore di grande esperienza Fabio Lo Grande, 56 anni , palermitano morto con ogni probabilità per un malore mentre nuotava nella piscina del  circoloTc3 di Pallavicino.

Regione: Minacce a Tajani, Solidarieta’ Governo Musumeci

«Al presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani giunga la solidarietà del governo regionale e l’incoraggiamento a proseguire nelle battaglie per il rispetto della democrazia in quei Paesi nei quali vengono negati libertà e diritti». Lo dichiara il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, commentando le minacce inviate a Tajani dopo il suo incontro a Madrid con Lorent Saleh, oppositore del presidente del Venezuela Nicolàs Maduro. «Ognuno - continua il governatore della Sicilia – è libero di esprimere il proprio pensiero, ma non può essere consentito a nessuno di minacciare chi la pensa diversamente, trasformando soprattutto l’avversario politico in nemico».

Amat sassi contro tre tram della linea 1

Tram sotto attacco, in due giorni sfondati i vetri di tre carrozze. Da lunedì disagi sulla linea 1: da sei a quattro tram in servizio. Amat: aggravio di costi, ci vorranno otto giorni per rivederli in servizio - Sassi contro tre tram della linea 1, lungo il tratto che collega la Stazione centrale con il centro commerciale Forum. I primi due episodi ieri intorno alle 19, nella zona dello Sperone. Una pioggia di sassi ha raggiunto e sfondato due vetri panoramici posizionati nella carrozza di testa. Oggi, nel tardo pomeriggio, ad essere colpito, sempre nella stessa zona, è stato un altro tram della linea 1.

Sindaco conferisce cittadinanza onoraria a Lina Prosa

Il Sindaco Leoluca Orlando ha conferito stamani a Palazzo delle Aquile la cittadinanza onoraria alla drammaturga e regista teatrale Lina Prosa. “L’attività artistica di Lina Prosa – ha dichiarato il Sindaco, Leoluca Orlando – si è intrecciata con la professionalità nel settore
sanitario e con esperienze di vita che hanno fatto della sua presenza nella vita culturale della città un punto di riferimento ma anche una straordinaria occasione di internazionalizzazione di Palermo, legata fortemente al successo in Italia e all’estero delle sue opere”.

Giovani a bordo di due scooter rubati per le vie del centro, arrestati dalla Polizia

di Ambra Drago
La polizia  ha arrestato , M.P. 30enne e S.E. 29enne, entrambi del quartiere “Borgo Vecchio”, sorpresi dopo aver rubato un motorino. I due giovani sono stati anche denunciati per il reato di ricettazione.
Ieri sera, i poliziotti   dell'ufficio Scorte della Questura di Palermo, mentre percorrevano via Pipitone Federico, all'altezza di via Tasso ha notato due giovani , il primo, a bordo di un Kimco People, spingeva l’altro a bordo di un Honda SH spento e con l’antifurto in funzione. 

Mini 60 Years Edition, versione speciale con cui il brand britannico ricorda l'esordio della classica nel 1959


di Giancarlo Drago
Ancora un anniversario nel segno di una lunga vita di successi – sono 60 anni - per un modello originale che si reinventa costantemente: la Mini.
Per celebrare questo anniversario ecco un modello dal design caratteristico, che ne evidenzia sia le origini britanniche che il dinamismo. Con dettagli di design ed equipaggiamento esclusivi e di alta qualità, la Mini 60 Years Edition diventa ambasciatrice dello spirito sportivo del brand, una peculiarità che non viene mai a mancare, nemmeno nel traffico cittadino. 


Allo Spazio Cre.Zi. Plus dei Cantieri venerdì 25 gennaio “Situazioni sonore duo” di Enzo Rao con G. Viola

Allo Spazio Cre.Zi. Plus dei Cantieri Culturali della Zisa di Palermo (via Paolo Gili 4) prosegue la rassegna“Musiche Senza Confini”, che organizzata dall’Associazione Culturale Formedonda, è dedicata alle proposte musicali nazionali e internazionali che uniscono insieme suoni di ispirazione mediterranea, influenze di “altri” generi musicali e l’uso di tecnologie moderne.
Il prossimo appuntamento è venerdì 25 gennaio, alle ore 21, 30 con “Situazioni sonore duo” del compositore palermitano Enzo Rao, con la partecipazione di Giuseppe Viola. 

Kia ProCeed, un mix riuscito fra una wagon e una coupé e c’è anche GT

di Giancarlo Drago
Cresce la famiglia Kia Ceed. Dopo berlina e station arriva la sportiva ProCeed, una vettura che abbina la comodità e praticità di carico di una famigliare con l’eleganza di una coupé.
La vettura si presenta con linee tese che corrono lungo tutto il profilo fino al portellone con il tetto inclinato che accentua lʼimmagine sportiva dovuta al suo assetto basso- Nel portellone spiccano i fanali a led raccordati da un profilo luminoso, che sottolinea la possenza dell’auto. 

Collegato ARS, Calderone (FI) presenta emendamento per Voucher a Imprese



Collegato ARS, Calderone (FI) presenta emendamento per Voucher a Imprese che formano in azienda i titolari del reddito di cittadinanza: “Occorre trasformare una misura assistenziale in produttiva”. “Ho appena depositato in Assemblea un emendamento al Collegato che dia la possibilità all’Assessorato Regionale al Lavoro, di erogare tramite procedura a sportello, un Voucher pari a € 2.000 annui per le Imprese che puntano sulla formazione di soggetti titolari del Reddito di Cittadinanza.