Violenze nei confronti di due donne. Polizia interviene e scattano gli arresti

La polizia  è intervenuta in soccorso di due donnesegnate nel corpo e nella psiche dalle continue violenze domestiche compiute dai rispettivi coniugi. Si tratta di due storie da “codice rosso” verificatesi a Palermo e a Partinico.Nel primo caso, i poliziotti  hanno eseguito un provvedimento di Custodia Cautelare in carcere nei confronti di un palermitano 46enne, responsabile di atti persecutori nei confronti della compagna. La donna, insieme ai figli minorenni avuti nel corso di una precedente relazione, si era presentata nei giorni passati ai poliziotti del Commissariato “Zisa – Borgo Nuovo”, segnalando le violenze del compagno, ormai divenute inaccettabili. Agli operatori che le hanno mostrato attenzione e disponibilità, ha raccontato di essere stata per sette lunghi anni compagna e vittima del 46enne e delle sue manie di persecuzione: a furia di maltrattamenti, ingiurie, vessazioni e minacce di morte, il compagno aveva gradualmente prosciugato energie mentali ed autostima della donna, incapace non soltanto di denunciare ma anche di reagire alle mortificazioni subite. “Ti farò fare la fine di Piera Napoli” si era sentita infine ripetere la moglie nel corso dell’ultima, immotivata aggressione. La frase, oltre che come un sinistro avvertimento, è risuonata come un monito alla denuncia: la vittima ha avvertito l’urgenza di mettere al sicuro sé stessa ed i figli e, per farlo, ha deciso di rivolgersi alla Polizia di Stato. 

Collegamento fra le vie Tritone e Nicoletti, parere favorevole dalla Regione. Il progetto passa al Consiglio comunale

Si è conclusa favorevolmente la Conferenza di servizi regionale relativa all'acquisizione dei pareri relativi al collegamento fra le vie Tritone e Nicoletti, nella zona di Sferracavallo. Ne dà comunicazione il Rup del progetto, dopo aver ricevuto dalla Regione il parere favorevole relativo alla tutela del sito della Rete Natura 2000 "Capo Gallo". Una volta formalizzata la chiusura della Conferenza di servizi, gli uffici trasmetteranno il progetto al Consiglio comunale per la discussione e l’approvazione del progetto definitivo in variante allo strumento urbanistico.

Rinnovata governance di Asstra Sicilia, “Pronti a collaborare con le istituzioni per affrontare le sfide della pandemia e quelle della ripartenza”

Completata la squadra di governo dell’associazione trasporti Asstra Sicilia. Confermato per il prossimo triennio il Comitato di Presidenza composto da Claudio Iozzi (gruppo Sais Trasporti) Presidente, Michele Cimino (AMAT Palermo) Vice Presidente con delega alle Città Metropolitane, Massimo La Rocca (ATM Trapani) Segretario Generale e coordinatore del Comitato Tecnico, Giuseppe Campagna (ATM Messina) Componente. E’ stata scelta la continuità premiando, così, il lavoro svolto in questi anni ed i risultati raggiunti a tutela del TPL, in particolare in questo periodo fortemente segnato dalla grave pandemia in corso che vede quotidianamente sul campo le aziende rappresentate che sono la spina dorsale della mobilità siciliana.

Sanità, lunedì alle 10 Musumeci visita il nuovo pronto soccorso dell'ospedale di Bronte

Lunedì 1 marzo, alle ore 10, il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, sarà a Bronte per visitare il nuovo pronto soccorso dell’ospedale Castiglione Prestianni, ristrutturato grazie al finanziamento erogato dal governo regionale. Assieme al governatore sarà presente il sindaco della città, Pino Firrarello, e una rappresentanza degli amministratori del territorio. Musumeci prima di raggiungere il nosocomio, farà visita al Palazzo di città.

Porto Empedocle, flash mob di Fratelli d’Italia contro gli sbarchi di migranti

Stamattina a Porto Empedocle, all’interno della area portuale e nel rispetto delle misure anti covid, ha avuto luogo un flash mob di Fratelli d’Italia contro l’immigrazione clandestina. I rappresentanti locali del partito, muniti di striscioni e bandiere tricolori, hanno voluto manifestare contro gli sbarchi di migranti che incessantemente si susseguono sulle coste agrigentine. All’evento, tenutosi in forma ristretta per evitare assembramenti, hanno partecipato, il commissario provinciale di Fratelli d’Italia Calogero Pisano, il dirigente regionale ed assessore comunale di Agrigento Costantino Ciulla, il responsabile provinciale comunicazione social media Giuseppe Milano, i rappresentanti del partito di Porto Empedocle Salvo Prestia e Carmelo Bellini, di Favara Rosalia Sgarito, di Montallegro Stefano Marrella, e di Agrigento Tonino Migliaccio, Giovanni Mantese, Daniela Ilardi e Calogero Casucci.

Coronavirus, Pignatone (M5s): seconda dose vaccino ai “furbetti”? Aprire riflessione a livello nazionale

ROMA, 27 febbraio 2021 - Arriva alla Camera dei Deputati il caso dei cosiddetti ‘furbetti dei vaccini’. Il parlamentare del Movimento 5 Stelle Dedalo Pignatone ha depositato a Montecitorio un’interrogazione rivolta al Ministero della Salute. “Viste le dimensioni impressionanti del fenomeno e non potendo escludere con certezza che quanto accaduto non continui a verificarsi nelle prossime fasi, - afferma Pignatone - è necessario richiamare sul tema la massima attenzione della politica nazionale, nonostante la gestione dei piani vaccinali sia nelle competenze delle Regioni. Il tal senso, nell’atto ispettivo, chiedo al Ministero di avviare una riflessione immediata sulle seconde dosi, considerato il concreto rischio che ogni Regione possa adottare autonome decisioni, contribuendo a creare differenti trattamenti sul territorio nazionale.

Covid, Musumeci inaugura domani il nuovo centro vaccini a Catania

Domani, domenica 28 febbraio, alle ore 10.30, il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, presenterà alla stampa il nuovo hub vaccinale della città di Catania, allestito all'interno dell'ex Mercato ortofrutticolo. La struttura, messa a disposizione dal Comune di Catania ed allestita dal dipartimento regionale della Protezione civile, oltre alla farmacia, agli ambulatori e alle aree di assistenza e accoglienza, conta complessivamente 55 box predisposti per ricevere la popolazione nell'ambito della campagna vaccinale anti-Covid di massa.

Vaccino Covid-19. Appello di Ugl salute e medici a Parlamento nazionale e Ars Sicilia

Vaccino Covid-19. Appello di Ugl salute e medici a Parlamento nazionale e Ars Sicilia: "Il legislatore si occupi dei lavoratori della sanità che non hanno aderito alla campagna vaccinale. Rischio contenziosi". La questione dei lavoratori del settore sanitario che non hanno voluto aderire alla campagna vaccinale inizia a tenere banco, anche a seguito delle prese di posizione di alcuni datori di lavoro. Ad intervenire sulla condizione che si sta creando è la Ugl, con il segretario regionale della federazione Sanità Carmelo Urzì ed il segretario dei medici Raffaele Lanteri. "Il problema sta iniziando ad assumere contorni rilevanti e continuerà a proliferare finchè non verrà fatta definitiva chiarezza sul tema, ad oggi controverso.

 Palermo. Riparte il servizio scuolabus in cinque scuole 

Una riduzione di 4 milioni di euro di finanziamenti comunali all'Amat e salta il servizio di scuolabus. Nel sito dell’istituto comprensivo Borgese di Partanna Mondello ad esempio si legge che da giorno 8 gennaio il servizio è stato sospeso, ora però arriva una buona nuova: l'attività di scuolabus svolta da Amat ripartirà i primi di marzo alla Borgese e in altre quattro scuole (Arenella, Vittorio Emanuele III, Scelsa e Siracusa).

Unicoop Sicilia e movimento cristiano lavoratori–mcl insieme per sviluppo del sistema cooperativo in Sicilia

Unicoop Sicilia e movimento cristiano lavoratori–mcl insieme per sviluppo del sistema cooperativo in sicilia. Felice coppolino: “un primo passo sarà la costituzione di aggregazioni d’impresa che rappresenteranno un volano per lo sviluppo dell’economia del nostro territorio, anche con rilevanti risvolti occupazionali e con notevoli investimenti”. “Abbiamo raggiunto un primo importante obiettivo: quello di avviare una forte sinergia con il Movimento Cristiano Lavoratori Sicilia, per la costruzione di una serie di progetti imprenditoriali in Sicilia. Un grande sforzo che stiamo compiendo in un momento così drammatico per la nostra terra e per l’intero Paese”. È quanto afferma Felice Coppolino, presidente regionale di Unicoop Sicilia, che ha siglato un accordo con MCL (Movimento Cristiano Lavoratori Sicilia) per lo sviluppo di investimenti economici che avranno dei risvolti rilevanti, soprattutto in ambito occupazionale.

Strategia Nazionale Aree Interne (SNAI) e Montane

Strategia Nazionale Aree Interne (SNAI) e Montane – Concluse le attività istruttorie per l’assegnazione degli incentivi alle imprese commerciali e artigianali. Si sono concluse le attività di valutazione delle istanze pervenute alla SO.SVI.MA. Spa – agenzia di sviluppo delle Madonie – dagli operatori economici presenti nei 23 comuni del territorio assegnatari delle agevolazioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri. A darne notizia è l’Amministratore Unico della SO.SVI.MA. Spa, Alessandro Ficile, delegata dai 23 comuni interessati a gestire l’intero iter procedurale: dalla elaborazione e pubblicazione del bando unico per l’erogazione degli incentivi al processo di acquisizione, istruttoria, valutazione ed assegnazione delle risorse alle imprese.

Sicilia. Diritti umani: Raizes Teatro e il Comune di Palermo a supporto degli attivisti, della libertà e della pace

Il Comune di Palermo e l’assessorato alle Culture, in collaborazione con la compagnia Raizes Teatro, hanno inaugurato una nuova campagna a sostegno e ricordo del percorso umano di sei rappresentanti della lotta per i diritti umani e portatori di pace: Patrick Zaki, Marielle Franco, Shady Habash, Nasrin Sotoudeh, Salvatore Gurreri, Loujain Alhathlou, Willy Monteiro Duarte. Ieri, da uno dei balconi principali di Palazzo delle Aquile, sede di rappresentanza del Comune, è stata esposta una gigantografia che raffigura Patrick Zaki, di cui l’associazione e l’amministrazione chiedono la liberazione. Patrick Zaki, attivista e ricercatore egiziano, si trova dall’8 febbraio 2020 in detenzione preventiva in Egitto fino a data da destinarsi. Da lunedì 1 marzo i poster di tutti e sei gli attivisti invaderanno pacificamente la città.

Mondello. Incrocio pericoloso via Palinuro angolo via Galatea, la protesta

di Joey Borruso
I consiglieri di circoscrizione e consiglieri comunali di Italia Viva/ Sicilia Futura si sono dati appuntamento questa mattina in via Palinuro angolo via Galatea per parlare della pericolosità dell'incrocio. Il traffico veicolare della piazza è obbligato a passare da via Palinuro, nella quale è stato istituito il senso unico, creando ingorghi e pericolo di incidenti. “Chiediamo che le scelte vengano condivise con i comitati e la circoscrizione, mentre l'ufficio traffico del Comune ha deciso di invertire senso di marcia in via Principe di Scalea e istituire il senso unico in via Palinuro senza consultare nessuno, in vista di pedonalizzare l'area che va dal Charleston alla piazza. Senza coinvolgere la circoscrizione la gente non era preparata spesso ciò che è tecnico non risponde alle esigenze dei cittadini”, afferma Ferdinando Cusimano consigliere della VII circoscrizione e capogruppo di Italia Viva.

Vaccini, ecco gli hub provinciali adesso si può accelerare

Erano annunciati e attesi. Finalmente eccoli qui. Spazi adeguati, distanziamento assicurato, sale di attesa per chi ha ricevuto il siero. La campagna di vaccinazione anti Covid-19 ha un’arma in più, in attesa del coinvolgimento operativo dei medici di famiglia. A Palermo il primo degli hub provinciali, nel padiglione 20 della Fiera del Mediterraneo, è stato inaugurato mercoledì: già operative 62 postazioni, che nei prossimi giorni diventeranno 120. Sarà possibile vaccinare fino a 8 mila persone al giorno! Gli hub delle altre città capoluogo sono in arrivo, grazie all’impegno della Protezione civile regionale (dai un occhio alla pagina Facebook) che sta allestendo tutti gli spazi.

Comune Palermo: Anniversario uccisione Fragalà. Il ricordo del sindaco Orlando

"In occasione dell'anniversario della barbara uccisione di Enzo Fragalà, rinnovo la vicinanza mia e della città ai familiari e amici, conscio del fatto che la importante individuazione, da parte della Magistratura, di mandanti e di esecutore del brutale omicidio non può certamente dare sollievo per il dolore causato da questa grave perdita. Una perdita subita da tutta la città che ha avuto nell'avvocato e onorevole Fragalà un professionista e politico attento che ha pagato con la vita le proprie scelte professionali". Lo dichiara il sindaco di Palermo Leoluca Orlando.

Riorganizzazione strutturale delle Rsa e Medicina Territoriale

Riorganizzazione strutturale delle Rsa e Medicina Territoriale: la Uil pensionati Sicilia indica le Priorità della Riforma Sanitaria. "La Sicilia necessita di una riforma sanitaria che preveda, in primis, la riduzione del ricorso all'ospedalizzazione e l'attivazione di una rete di medicina di prossimità su tutto il territorio": lo afferma Antonino Toscano, segretario generale della Uil Pensionati Sicilia. Una richiesta espressa nel corso dei lavori del consiglio regionale della UILP UIL Sicilia, ai quali sono intervenuti, in videoconferenza, il segretario generale della Uil Pensionati nazionale Carmelo Barbagallo, Luisella Lionti e Claudio Barone, rispettivamente segretario organizzativo e segretario generale della Uil Sicilia. Al centro del dibattito, sanità e politiche sociali, con particolare attenzione rivolta alla necessità di riformare le RSA. "Occorre - ha spiegato Antonino Toscano - disegnare un nuovo modello organizzativo per l'assistenza degli anziani nelle residenze sanitarie assistite e nelle case famiglia: un'urgenza emersa con forza proprio durante la crisi sanitaria ancora in atto".

Monopattino sharing. Lunedì presentazione piazza Verdi. Salgono a 4 società autorizzate

Si prega di prendere nota che lunedì 1 MARZO alle ore 10.30 in piazza Verdi si svolgerà la presentazione del servizio di monopattino sharing. Saranno presenti, tra gli altri, il sindaco Leoluca Orlando, l'assessore alla Mobilità, Giusto Catania e i rappresentanti delle prime società già autorizzate all'attivazione del servizio che da oggi salgono a quattro. Dopo Bird Rides, Bit Mobility e Helbiz, infatto da oggi ha ottenuto l'autorizzazione anche la società Link Your City - Italia. Salgono quindi a 1.600 i monopattini elettrici che già nei prossimi giorni saranno disponibili per il noleggio in città.

Operatori Asacom, Ternullo (FI): “Perché non sono inclusi nel calendario delle vaccinazioni? Si corra ai ripari”

“Ho appena depositato all'Ars un'interrogazione a risposta urgente, con la quale chiedo notizie al Governo in merito alla mancata inclusione degli Operatori Asacom, nell'attuale calendario vaccinale anticovid. Tali figure professionali svolgono un ruolo essenziale nelle scuole, a contatto con i bambini più piccoli - spesso con notevoli fragilità - e le loro famiglie. Così come a sostegno di studenti disabili negli istituti scolastici superiori. Non possono essere lasciati scoperti, proprio per le delicate mansioni loro affidate. Ritengo pertanto sia doveroso correre ai ripari, includendo con celerità la categoria degli operatori ASACOM, nel piano di vaccinazione anticovid, al fine di garantire la totale sicurezza nell'ambito scolastico”. Lo dichiara in una nota la deputata di Forza Italia all'Ars, Daniela Ternullo.

Mobilità: Musumeci, una nuova tariffa per i treni nell’area urbana di Messina

Una nuova tariffa per il servizio dei treni regionali nell’area urbana di Messina. A proporla a Trenitalia è il governo Musumeci. Si tratta di una iniziativa propedeutica al progetto di un biglietto integrato con gli altri mezzi di trasporto pubblico attivi nella città dello Stretto. A essere interessate sono le undici stazioni che dalla zona sud vanno verso il centro: Giampilieri, San Paolo, Ponte Schiavo, Santo Stefano, Galati, Mili Marina, Tremestieri, Contesse, Fiumara, Gazzi e Messina centrale. I costi sono i seguenti: biglietto di corsa semplice, 1,50 euro; abbonamento settimanale, 10 euro; mensile, 35 euro; annuale 350 euro. «Vogliamo sempre di più – sottolinea il presidente della Regione Nello Musumeci – incoraggiare i passeggeri a utilizzare i mezzi pubblici, anche per decongestionare il traffico nei grandi centri. Si tratta di un primo importante passo per andare velocemente verso un’integrazione tariffaria complessiva, avvicinando Messina alle altre città metropolitane dell’Isola».

Comune Palermo: Partecipate. FdI incontra i sindacati: “Disastro Orlando, rilanciare le aziende per assicurare i servizi”

“Dopo quasi un decennio di amministrazione Orlando, le partecipate del Comune di Palermo sono al disastro: pochi fondi, scarsi investimenti, personale ridotto all’osso e non valorizzato, con conseguenze negative sui servizi ai palermitani che devono fare i conti con pochi autobus, strade sporche, quartieri al buio e una città ormai allo sbando. Il sistema delle partecipate va rifondato ed è quello che farà il centrodestra tornando al governo nel 2022. Si è trattato di un incontro proficuo e che è solo il primo di una serie di momenti di confronto con le categorie sociali e produttive della città: Palermo ha bisogno di voltare pagina e Fratelli d’Italia è pronta a costruire un programma elettorale serio ed efficace. Lasciamo ad altri le discussioni sui nomi, noi partiamo dai programmi e per questo abbiamo registrato le perplessità dei sindacati sull’ipotesi della Holding che al momento è solo una scatola vuota.