"Egadi Estate 2024": Anita Vitale conquista il pubblico di "Favignana in Musica" con un mix di jazz e folk

Grande successo ieri sera per il concerto di Anita Vitale, terzo appuntamento della rassegna "Favignana in Musica", in corso all'ex Stabilimento Florio. L'artista di Brolo, accompagnata da Rosolino Marinello al sax, Bernardo Viviano alla chitarra e Giuseppe Nuccio alla batteria, ha incantato il pubblico con un mix di suoni, spaziando dal jazz al folk con estrema leggerezza e dolcezza e creando un'atmosfera unica. Alla sua seconda partecipazione alla manifestazione, Anita Vitale ha elogiato Favignana e il pubblico: "Questo è un luogo magico - ha detto - dove la Sicilia si sente ancora più forte. Anche io vivo sul mare, vengo da Brolo, ma qui c'è qualcosa che ti riporta ancora più indietro nel tempo e rende ogni esperienza unica. Ringrazio l'Associazione "Aegusea" Nuova Vincenzo Bellini e il Comune per avermi ospitato ancora una volta e invito tutti a visitare Favignana e le Egadi". La rassegna proseguirà domani. Francesco Forgione - Sindaco di Favignana - Isole Egadi

Gangi, al via domani Il Programma dell’estate 2024 con Serate Jazz, sagra della spiga, Notte Bianca e Cover Fest

Gangi, Come ogni anno, tornano gli eventi dell’attesissima estate gangitana. A partire da domani, sabato 20 luglio e fino a sabato 31 agosto, nell’affascinante location del centro storico di Gangi, tra atmosfere familiari e scenari montani, torna un’estate piena di eventi. Quaranta giorni per ammirare ed apprezzare le tantissime esibizioni artistiche. Un programma ricchissimo che celebra cultura e arte e accontenta tutti i gusti e tutte le età. La kermesse si aprirà domani con le Avisiadi, si proseguirà, domenica 28 luglio, con il II° raduno Vespa club Gangi. Il primo agosto “A tutta Banda” concerto bandistico a cura della Junior Band dell’associazione “Santa Cecilia. Il Forum Giovani, il 3 agosto, propone”Forum summer fest 2024” tutto in una notte per il divertimento dei più giovani.

San Mauro Castelverde (Pa), tutto pronto per la IV edizione del Festival di Poesia Paolo Prestigiacomo con la premiazione dell’XI edizione del premio “Paolo Prestigiacomo”.

Dal 26 al 28 luglio San Mauro Castelverde si racconta tra poesia, musica, cinema e teatro. San Mauro Castelverde – San Mauro Castelverde si prepara al Festival di poesia Paolo Prestigiacomo che si terrà dal 26 al 28 luglio prossimo. L’appuntamento, giunto alla IV edizione, sarà una occasione per raccontare il piccolo centro delle Madonie, nell’entroterra siciliano. Come spiega il direttore artistico della manifestazione Fabrizio Ferreri, quest’anno sarà “un festival all’insegna della contaminazione. Tra poesia, musica, cinema e teatro. Tra tradizione e cultura contemporanea. Tra cultura e natura.

Giardini Naxos (Me), al via la 29esima edizione del Festival del Film per Ragazzi

Giardini Naxos (Me), al via la 29esima edizione del Festival del Film per Ragazzi. Dal 22 al 28 luglio l’Oratorio Don Bosco ospiterà una intensa settimana di proiezioni ed eventi speciali - L’evento è promosso dalla Parrocchia San Pancrazio Vescovo guidata da Padre Gianluca Monte e ha la direzione artistica di Ignazio Vasta. Domenica 28 luglio serata finale con le premiazioni.

Camere di commercio, Schifani e Tamajo: «Una norma ad hoc a tutela delle pensioni dei dipendenti»

«Una norma ad hoc a tutela delle pensioni dei dipendenti delle Camere di commercio siciliane». Lo annunciano il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani e l’assessore alle Attività produttive, Edy Tamajo. «I dipendenti e il buon funzionamento delle Camere di commercio - afferma Schifani - sono una priorità assoluta del mio governo. Faremo tutto quanto in nostro potere per garantire stabilità e sicurezza ai lavoratori». L’assessore Tamajo, questa mattina, nella sede dell'assessorato a Palermo, ha presieduto una riunione a cui hanno partecipato i rappresentanti dei lavoratori, degli enti e del Fondo pensioni Sicilia. Sul tavolo di confronto anche uno studio dettagliato sulla questione, commissionato da Unioncamere.

Ue, Falcone (Fi-Ppe): «felici per rielezione Von Der Leyen, bene apertura su commissario mediterraneo»

«Congratulazioni alla rieletta presidente della Commissione Europea Ursula Ursula Von der Leyen. Felici di aver lavorato, come Ppe e delegazione di Forza Italia, per garantire altri cinque anni di impegno per la centralità del nostro continente nel mondo. Abbiamo potuto ascoltare e condividere delle dichiarazioni programmatiche improntate all'equilibrio e ai valori dell'integrazione Ue. Molto positiva, inoltre, l'apertura su un nuovo slancio alle politiche del Mediterraneo, con la programmata nomina di un Commissario ad hoc che lavori per favorire la stabilità economica e sociale dell'area. Ciò andrà nell'interesse dell'Italia e delle Regioni del Sud. Lavoreremo per difendere la libertà, promuovere dialogo e investimenti nella solidarietà fra popoli e nazioni». Così l’eurodeputato FI-PPE Marco Falcone, vice capodelegazione della delegazione azzurra nel Ppe, dopo la riconferma di Ursula Von Der Leyen alla guida della Commissione Europea.

Bonus latte per le mamme che non possono allattare, M5S e PD: “In Sicilia c’è, ma alcune Asp non ne sanno nemmeno parlare. Quante mamme ha raggiunto?”

La denuncia oggi all'Ars delle deputate Schillaci e Chinnici e dell'associazione “L'Arte di crescere”. “Diritto negato. Che fine hanno fatto i fondi statali?”. Bonus latte per le mamme che non possono allattare, M5S e PD: “In Sicilia c’è, ma alcune Asp non ne sanno nemmeno parlare. Quante mamme ha raggiunto?”. “Bonus latte artificiale per le mamme che non possono allattare perché affette da determinate patologie. Lo prevede una legge statale del 2019, ma in Sicilia, nonostante le somme siano state trasferite da tempo alle Regioni e da queste alle Asp, resta sconosciuto ai più. Ci chiediamo pertanto se e in che misura sia stato erogato, considerato che alcune Asp che dovevano corrisponderlo ai cittadini non ne sanno nemmeno parlare.

Fondi Ue, a Palermo secondo Comitato di sorveglianza sul Fesr: 615 milioni per l'alta tecnologia

Presentato lo stato di avanzamento del Programma regionale del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) Sicilia 2021-2027, durante i lavori del secondo Comitato di sorveglianza tenutosi ieri a Palermo. Nel corso della giornata sono stati illustrati il calendario degli inviti a presentare proposte e le procedure avviate. Ma è stato affrontato anche il tema dell'iniziativa “Ue Step” per sostenere lo sviluppo e la produzione di tecnologie critiche in settori strategici per le transizioni verdi e digitali. L’obiettivo, che vede la Regione Siciliana tra le prime a sfruttare questa opportunità, è valorizzare al massimo le competenze e gli asset presenti a livello regionale con la finalità di rafforzare la coesione economica e sociale con una dotazione finanziaria complessiva pari a 615 milioni di euro, frutto della riprogrammazione delle risorse.

La rassegna "Libri d'aMare" organizzata dal Comitato di Piazzale Ungheria. Si parte con "Come l'arancio amaro" di Palminteri il 23 luglio in via Gen. Magliocco

di Ambra Drago
La lettura non va mai abbandonata. Ne è convinto il comitato di Piazzale Ungheria di Palermo. Ecco che nasce la mini rassegna "Libri d'aMare". Diversi appuntamenti e un modo per vivere contestualmente dei luoghi cLa letome può essere l'area che insiste intorno al centro, in particolare tra il porticato di piazzale Ungheria e via Gen Magliocco. Letture  e rigenerazione urbana. Ecco che il primo appuntamento di questa rassegna come ha raccontato Giovanni Montesanto che fa parte del comitato e altresì ha la sua attività commerciale (Mondadori Store) "Mondolibri" in via Stabile, si apre il 23 luglio alle ore 18,00 con Milena Palminteri.

Trapani, si finge carabiniere e truffa un' anziana. Arrestato un 49enne

Arrestato un 49enne, colto in flagranza all’interno dell’abitazione di un’anziana donna mentre metteva in atto una truffa spacciandosi per un Carabiniere/Avvocato.
I militari della Compagnia di Trapani, avrebbero notato un auto procedere in senso contrario con a bordo una donna in evidente stato di agitazione. Durante un controllo, la donna dichiarava che si stava recando presso il nosocomio trapanese in quanto un sedicente “Carabiniere”, che in quel momento era a casa della madre, l’aveva informata di un incidente stradale al padre e che lo stesso si trovava in fin di vita presso il pronto soccorso dell’ospedale trapanese.
I Carabinieri di Trapani, insospettiti dalla dinamica poco chiara, verificavano immediatamente che non si era verificato alcun incidente e, congiuntamente ai militari della Compagnia di Alcamo, si recavano presso l’abitazione dell’anziana donna ove fermavano il 49enne mentre tentava di scappare da un’uscita secondaria dell’abitazione.

Lercara Friddi, maltrattamenti alla figlia. Per una coppia scatta il divieto di avvicinamento con il braccialetto elettronico

Avrebbero costretto per anni la figlia a subire violenze fisiche e psicologiche e così dopo diverse indagini i carabinieri di Lercara Friddi hanno eseguito la misura del divieto di avvicinamento con contestuale braccialetto elettronico nei confronti di due coniugi di origine nordafricana per il reato di maltrattamenti in famiglia. Grazie alla segnalazione dell'Istituto d'Istruzione Secondaria Superiore da questa frequentato, dove i genitori della stessa si erano presentati con il verosimile intento di impedirle di sostenere le prove d’esame.

"Il Piccolo Principe... in Arte Totò", di Antonio Grosso, al Salotto Culturale Insonnia, a Tre Fontane

Si chiama "Il Piccolo Principe... in Arte Totò", e ha il fascino di un’evocazione, il prossimo spettacolo in programma al Salotto Culturale Insonnia, a Tre Fontane, dedicato al Principe della risata, Totò, scritto e diretto da Antonio Grosso e interpretato da Antonio Grosso e Antonello Pascale, il 24 luglio alle ore 21.30. Attraverso la poetica traduzione registica, tra fama e solitudine, in un altalenare dei ricordi durante l’ultimo viaggio in nave da Palermo a Napoli, prende un’armoniosa forma circolare questo appassionato spettacolo, dove una sensibile perspicacia guida Antonio Grosso a non cadere nella tentazione di imitare l’inimitabile talento di Totò, ma a restituirne l’essenza più intima della sua anima. Si tratta del terzo spettacolo in cartellone, con la Direzione Artistica di Piero Indelicato. Per informazioni e i biglietti chiamare ai numeri: 3755172759 – 3381326209 - 3345603865.

Conclusa con successo al Parco Archeologico di Marsala l'attività per bambini "Discovery Lilibeo"

"Discovery Lilibeo, scopri l'antica Lilibeo giocando", si è appena concluso con grande successo al Parco di Lilibeo, e già l'appassionata platea di giovanissimi fruitori chiede quando ricomincerà la nuova stagione di avventure. Si è trattato di una serie di incontri di didattica museale organizzati con cura e dedizione, e ciascuno è stato un viaggio ricco di visite guidate tematiche e attività ludiche che spaziavano dalla caccia al tesoro al mosaico, dalla pittura al fumetto, dalla pasta da modellare al découpage, ai graffiti, alla scrittura creativa, comprendendo anche una Notte al Museo. Gli appuntamenti si sono svolti con cadenza bimensile, da dicembre a luglio, nelle sale del Museo archeologico Lilibeo. Il progetto è stato ideato e condotto dalle archeologhe Sara Parrinello e Manuela Lombardo, che hanno dedicato ai più piccoli delle visite guidate, laboratori creativi e varie attività ludiche per far scoprire loro, in una modalità divertente e alternativa, i reperti che raccontano la storia della città antica, che adesso è diventata la "loro città".

Catena Fiorello sabato 20 luglio alle Cantine Baglio Oro a Marsala con il suo nuovo libro

Sabato 20 luglio alle ore 19, alle Cantine Baglio Oro di Marsala, la scrittrice Catena Fiorello Galeano incontrerà i lettori per un firmacopie del suo nuovo libro dal titolo “Granita e baguette”, in libreria dal mese di giugno. Si tratta di un nuovo “capitolo” della saga delle Signore di Monte Pepe: il terzo volume, che, come ormai da tradizione, mette nel titolo una specialità gastronomica siciliana. E dopo l’arancino e i cannoli arrivano granita e baguette. L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale “Ciuri”, in collaborazione con la Peralta Production, la Rivista Culturale On Line Loft Cultura e Mondadori Bookstore.

Razionamento acqua . Sindaco Lagalla:"Il Piano risponde ai criteri di salvaguardia delle fonti di approvvigionamento "

“Premesso che trovo condivisibile l’opportunità di inquadrare ogni intervento relativo alla carenza idrica in essere all’interno di decisioni maturate collegialmente, presso la cabina di regia regionale, tengo comunque a precisare che il piano operativo predisposto da Amap, e già introdotto presso l’osservatorio regionale, risponde a meri e preventivi criteri di salvaguardia delle fonti di approvvigionamento idrico, con l’intento di assicurare continuità e regolarità dell’erogazione per il più lungo tempo possibile.

Crisi idrica. Alessandro Di Martino di Amap: "Piano di razionamento già discusso con il Comune verrà sottoposto alla cabina di regia "

“Preso atto delle osservazioni delle competenti strutture regionali, ritengo opportuno chiarire che ogni azione messa in atto da Amap nella gestione di quella che rappresenta una delle più’ gravi crisi idriche degli ultimi 30 anni, e’ stata sempre ispirata da un principio di massima cautela a tutela dei servizi resi alla popolazione.Il piano minimale di razionamento, già definito, ha l’obiettivo di fare in modo che le riserve idriche siano preservate oltre la scadenza prevista di fine anno, nella consapevolezza delle incertezze che si registrano negli ultimi anni sulla entità delle precipitazioni della stagione autunnale. Le altre misure di mitigazione che si stanno adottando, in accordo con la cabina di regia, ridurranno ulteriormente questo rischio. Il piano, già introdotto alle competenti autorità e discusso con il Comune di Palermo, verrà sottoposto alla cabina di regia in modo tale da accettare ogni suggerimento o correzione con l’unico obiettivo di garantire il servizio idrico ai cittadini anche nel prossimo futuro. Del resto, non mi sono mai sottratto al confronto e ho sempre lavorato per prevenire i problemi.

La storia di un giudice distintosi per particolare fermezza e alto rigore morale raccontata nel libro di Luca Gulisano. La presentazione giovedì 18 luglio in piazzetta Bagnasco

Venne ucciso dalla mafia il 25 settembre del 1979 insieme a Lenin Mancuso, l'unico uomo della sua scorta che lo seguiva sin dal 1963. La storia del Giudice Terranova si anima nelle pagine del libro di Luca Gulisano, dal titolo “Cesare Terranova. Giudice Onorevole”. A presentarlo, alle 18 di giovedì 18 luglio in piazzetta Bagnasco, nell’ambito del cartellone promosso e organizzato dall’associazione “Piazzetta Bagnasco, sponsor della stagione Cappadonia Gelati e Liberto Motisi fiori,sarà lo stesso autore insieme a Carmelo Pollichino, coordinatore provincia di Libera Palermo. Modera Giorgio Mannino. «Terranova rivendicava per sé il pregio della lealtà e non aveva paura di definire mafia quel nemico invisibile che sembrava voler lanciare il sasso per poi nascondere la mano».

Cupra Leon si arricchisce della motorizzazione ibrida da 272 cv. A zero emissioni fino a 125 km. Da 48.950 euro

di Giancarlo Drago
Arrivato in primavera l’ atteso restyling di Cupra Leon, adesso amplia anche l’offerta di motorizzazioni con l’ e-Hybrid DSG con powertrain ibrido Plug-in. Un’ opzione molto gradita dai clienti Cupra per soluzioni di mobilità elettrica medio-breve, mantenendo al contempo la libertà di utilizzo della propria auto sulle lunghe percorrenze. La nuova motorizzazione della Leon e-Hybrid DSG è un powertrain composto da un motore 1.5 TSI in grado di erogare 177 cv. (130 kW) abbinato ad un'unità elettrica da 85 kW (116 CV). La potenza complessiva è quindi di 200 Kw pari a 272 cv. e 400 Nm di coppia. Il cambio è il DSG automatico a doppia frizione e sei rapporti.

Messina, la prima nazionale del documentario “I Quindici”

Messina, la prima nazionale del documentario “I Quindici” sulla nascita del Birrificio Messina inaugura la XXII edizione dell’Horcynus Festival - giovedì 18 luglio ore 21.30 Parco Horcynus Orca di Capo Peloro - Prima della proiezione è previsto, dalle 20.30, un incontro con una rappresentanza dei workers buyout della Città Metropolitana di Messina, sostenute e accompagnate dalla Fondazione MeSSIna. Sabato 20 luglio spazio alla grande musica con il concerto dei Radiodervish eccezionalmente accompagnati da Faisal Taher. Messina, 17 luglio - Sarà la prima nazionale del documentario “I Quindici” ad inaugurare giovedì 18 luglio alle 21.30 la XXII edizione dell’Horcynus Festival, che ha la direzione artistica di Franco Jannuzzi, Erfan Rashid, Giacomo Farina e Luigi Polimeni. Il regista Alessandro Turchi, in questo suo lavoro, racconta il riscatto e la rinascita dei 15 birrai messinesi che, dopo la chiusura della storica Birra Messina, hanno costruito il Birrificio Messina, raccogliendo l’eredità morale, ma anche professionale, dello stabilimento cittadino non più operativo da molti anni.

Appuntamento a Mondello giovedì 18 alle 18,30 con la favola d Sara Favarò: “La tartaruga Carletta e la polpessa Lucy”

Appuntamento a Mondello giovedì 18 luglio con “La tartaruga Carletta e la polpessa Lucy - Storia d’amore e di ecologia”, una favola della scrittrice siciliana Sara Favarò, illustrata da Angela Barbiera e con il contributo scientifico di Antonino Miccio.
L’ appuntamento, in via Danae 15 a Valdesi, è inserito nel calendario di “Incontri Culturali in Giardino”, organizzato di concerto con “BCsicilia per la salvaguardia e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali ” ed “Avventure nel mondo”.
L’ingresso sarà libero fino ad esaurimento dei posti.