Miccichè: “Forza Italia in costante crescita Vinceremo le Europee e ci candidiamo a governare Palermo”

“La crescita di Forza Italia in quest’ultimo anno è stata notevole. L’unica grande risorsa del centrodestra, infatti, è la Sicilia. Questo governo regionale sta lavorando bene, il risultato è positivo, nonostante abbia ereditato da Crocetta una situazione disastrosa”.

Isnello, salvata la speleologa bloccata nella grotta. Squadre a lavoro per 12 ore

di Ambra Drago
Sono state ore interminabili per l'equipe di soccorritori insieme a i medici e ai carabinieri che hanno lavorato fino alle ore 8 di questa mattina per mettere in salvo la  speleologa rimasto ferita ieri promeriggio dentro l'Abisso del vento, la grotta in territorio di Isnello, alle pendici di Cozzo Balatelli, che ha un'estensione di circa 2 chilometri e una profondità di 220 metri. Fortunatamente la donna sta bene  che è accompagnata dai tecnici specializzati in soccorso speleologico e si trova ricoverata in una tendina per essere sottoposta a una nuova visita ed essere stabilizzata.

Atmosfera natalizia nel cuore del Cassaro, concerto di musica classica di Jacobson a S. Giovanni Decollato



di Ambra Drago
Un concerto di musica classica di Julian Jacobson questo pomeriggio alle ore 18,00 all'interno della splendida chiesa di San Giovanni Decollato nel cuore del centro storico di Palermo a pochi passi da corso Vittorio Emanuele e da Palazzo dei Normanni.
L'omaggio a un pianista versatile e che negli ultimi anni è salito alla ribalta per le sue maratone di Beethoven ma anche come amante e cultore anche del genere jazz è stato fortemente voluto dalle associazioni "Cassaro Alto" e "Parco del Sole".

Speleologa ferita nella grotta "Abisso del vento", 15 tecnici del soccorso alpino a lavoro per tirarla fuori


di Ambra Drago
Una donna di 42 anni originaria di Brolo è rimasta ferita all'interno dell'Abisso del vento, una grotta che si trova nel territorio di Isnello e che ha un'estensione di 2 chilometri e una profondità di 220 metri.
L'incidente è avvenuto ad una profondità di circa 100 metri mentre la donna, 45 anni,stava compiendo un'escursione con altri 8 compagni. 
Secondo una prima ricostruzione sarebbe scivolata procurandosi la sospetta frattura di una gamba. 

Cefalù, muore dopo il parto, Regione indaga. Genitori autorizzano donazioni organi

L'assessore regionale alla Sanità, Ruggero Razza, ha disposto l'acquisizione, tramite il servizio ispettivo dell'assessorato, atti sul decesso di una trentaduenne morta ieri nell'ospedale Villa Sofia-Cervello di Palermo , proveniente dall'ospedale Giglio di Cefalù dove aveva partorito il giorno prima. 

Armao: “Palermo è la capitale del costituzionalismo italiano"


"Nei testi del 1812, 1848, 1860 e in quello del 1946 le basi dell’Autonomia siciliana. Oggi serve una revisione dello Statuto per aprirlo all’Europa”.

Caltaqua, Mancuso (FI) incontra i vertici aziendali: "Tutelati gli interessi dei dipendenti nell'ottica del beneficio territoriale"

"In questi giorni ho incontrato l'Amministratore Delegato di Caltaqua, Antonio Gavina Sanchéz, congiuntamente al Direttore Generale, Andrea Gallé. L'incontro è stato utile a chiarire diverse questioni. Fermo restando che la dipendente che ha perso il lavoro deve essere tutelata, verificando tutte le vie possibili per scongiurare il licenziamento, è inoltre necessario salvaguardare l’occupazione degli altri lavoratori che sono in attesa di conoscere la propria sorte, in virtù del recepimento da parte della Società Caltaqua, delle disposizioni dettate dal Decreto Dignità. Il medesimo prevede che entro il 31/12/2018, i precari in organico dovranno essere stabilizzati o licenziati.

Siracusa-gela, il mise autorizza recesso di Condotte spa e subentro Cosedil - Falcone: «entro l'inizio di febbraio la riapertura dei cantieri»

È stato emanato l’atteso via libera, da parte del Dipartimento vigilanza enti del Ministero dello Sviluppo economico, al subentro integrale di Cosedil nell’appalto per la costruzione dei lotti 6,7,8 (tratto Rosolini-Modica) della Siracusa-Gela. L’azienda prende il posto di Condotte spa, azienda capofila del consorzio Cosige che si era aggiudicato l'appalto. Cosedil deteneva il 30 per cento della commessa, mentre adesso si occuperà del completamento dell'intera opera.

Accoltella il marito, fermata moglie e 2 figli. Ruperti:”Hanno parlato di maltrattamenti subiti ma andremo a fondo”

di Ambra Drago
Tragedia a Palermo all’alba. Un uomo di 45 anni, Pietro Ferrera sarebbe stato accoltellato nel sonno dalla moglie, Salvatrice Spadaro, sua coetanea e casalinga, in via Falsomiele a Palermo. Ma in quello che sembrava un semplice uxoricidio c’ è stato il colpo di scena. 
“Abbiamo fermato anche i due figli che hanno confessato- sottolinea Rodolfo Ruperti- Capo della Squadra Mobile di Palermo- di 21 e 20 anni, ma andremo a fondo per capire i motivi del folle gesto” .

Poliziotti & Christmas’friends -17 dicembre 2018

La Polizia di Stato festeggia il Santo Natale con i bambini dell’Ospedale Policlinico G.Martino . Manca poco al concerto “Poliziotti & Christmas’Friends”, l’evento organizzato dalla Questura di Messina per i bambini dell’Ospedale Policlinico G.Martino che si terrà lunedì 17 dicembre, alle ore 16.00, presso l’aula magna del padiglione Pediatria. Un momento di festa, un pomeriggio di gioia con tanti protagonisti per regalare un sorriso agli amici speciali della Polizia di Stato. Sul palco, ad esibirsi, la banda musicale Faro Superiore Giuseppe Verdi con la partecipazione e dietro la direzione di poliziotti musicisti. E poi, ancora, la magia di Mister Alex e tante sorprese. A riscaldare gli animi le note rock della “Police Live Band” : chitarre, tastiera e batteria tutte a firma Polizia di Stato.

Sciopero lavoratori amap

L’AMAP S.p.A. informa che, le Segreterie Provinciali Filctem-CGIL, Femca- CISL e Uiltec-UIL, hanno aderito allo sciopero generale, per l’intera giornata lavorativa di lunedì 17 dicembre p.v.,
proclamato dalle Segreterie Nazionali (Filctem-CGIL, Femca-CISL, Flaei-Cisl e Uiltec-UIL), per i lavoratori dipendenti dalle Aziende del settore Acqua, Gas, Elettricità La società, in conformità alla normativa vigente, assicurerà i servizi essenziali.

Palermo - Nella Chiesa Di Sant’oliva Il Xvi Festival Albert Schweitzer

Sabato 15 dicembre 2018, nella Chiesa di Sant’Oliva, guidata da mons. Enzo Monaco, alle ore 21,00 François Couperin 350° anniversario della nascita (1668–2018) XVI Festival Albert  Schweitzer 2018, presentazione del libro “Les Grands Jeux pour un enfant perdu” di Anton Phibes. Prolusione di Paolo Springhetti. A seguire Musiche d’organo di F. Couperin Organista Alexandrei Gabrilisoff Con la partecipazione del coro femminile Hildegard diretto da Pietro Marchese e  dell’arpista Antonella Calandra e di Roberto Burgio (voce recitante). 

Stop ai veleni sulle nostre tavole

Stop ai veleni sulle nostre tavole – 2. Turano: “Regione sosterrà anche nel 2019 il progetto sicurezza alimentare di Udicon”, Marino: “Anche il Comune di Palermo interessato alla sicurezza a tavola”. “Per la prima volta non si parla solo di pane e pasta ma di sicurezza alimentare legata ai prodotti del grano. Questa è una importante novità che va promossa e sostenuta nell’interesse dei siciliani” ha detto l’assessore regionale alle Attività produttive Mimmo Turano intervenendo all’incontro dell’Udicon sulla sicurezza alimentare durante la due giorni tenuta di fronte al teatro Massimo e nelle sale del cinema Rouge et Noir.

Tragedia a Palermo, donna uccide il marito mentre dorme e confessa

di Ambra Drago
Tragedia a Palermo in via Falsomiele. Una donna ha ucciso il marito accoltellando mentre dormiva, nella loro casa . Il delitto è stato commesso la notte scorsa.

Grande Successo e continui applausi per la prima delle Christmas Ladies al Real Teatro Santa Cecilia.


In scena le “Christmas Ladies” in una prima assoluta. Grande successo di pubblico. Flora Faja, Anna Bonomolo, Lucy Garsia, Alessandra Mirabella, Carmen Avellone in concerto. Sold out 14 e 23 dicembre ore 21.00, replica il 26 dicembre ore 18.30 - Real Teatro Santa Cecilia.

“Ricchi e Poveri” Mostra dell'installazione interattiva del duo Metticilafaccia.

Da venerdì 14 dicembre e fino alla fine di gennaio 2019 negli spazi di Quir Fattoamano (via Ponticello) è allestita la mostra "Ricchi e Poveri". Si tratta di una installazione interattiva in forex che raffigura un Gesù bambino (170 x 90 cm) senza volto in modo che ognuno possa inserire il proprio e divenire parte dell'opera. Ai piedi della scultura la scritta luminosa “Clandestino”. L'idea è del duo artistico Mettici la faccia, composto da Massimo Milani e Giovanbattista Cilluffo, ed è la prima operazione di un trittico. "Ricchi e Poveri" è il titolo di questa prima opera, un progetto che nella sua interezza intende invitare i fruitori all'immedesimazione: i due artisti si sono lasciati ispirare da elementi e simboli anche contrastanti di attualità, storici, tradizionali coniugandoli con un linguaggio contemporaneo.

Siracusa - Vinciullo: Doppia vittoria davanti al TAR di Catania.

Vinciullo: Doppia vittoria davanti al TAR di Catania. Accolto il ricorso di Paolo Reale, bocciato il ricorso delle liste dell’attuale Sindaco. Confermata la volontà popolare a favore delle liste del Centro Destra. Siracusa, 14 dicembre 2018: Sono state depositate, oggi, le decisioni assunte da parte del Tribunale Amministrativo Regionale - Sezione di Catania sui ricorsi presentati dall’Avv. Ezechia Paolo Reale e dalle liste dell’attuale Sindaco. Lo comunica Vincenzo Vinciullo.

Castello di Caccamo. Incontro culturale e rievocazione storica: il Medioevo, storia e mito degli ordini cavallereschi

Organizzato da BCsicilia sede di Caccamo, dal Gruppo Medievale Regius e dai Cavalieri della Terza Tavola Rotonda, si terrà domenica 16 dicembre 2018 al Castello medievale di Caccamo un incontro culturale e di rievocazione storica dal titolo “Il Medioevo, storia e mito degli ordini cavallereschi”.

Il concerto di Capodanno Kids del Teatro Massimo

Stop ai veleni sulle nostre tavole veicolati da grani di dubbia provenienza

Verso un marchio di qualità per i prodotti siciliani del grano. Chiude la due giorni Udicon in piazza al Massimo. Nascerà un marchio di qualità per identificare i produttori di pane e pasta che usano grano siciliano non trattato con glifosato e libero dai veleni che troppo spesso giungono sulle nostre tavole attraverso prodotti realizzati con materie prima di dubbia provenienza. L’iniziativa è dell’U.Di.Con, l’Unione Difesa dei Consumatori che porta avanti da mesi la battaglia per la sicurezza a tavola.