FIDIMED-Nel 2021 oltre 200 milioni alle imprese-Nel 2020 erogati 100 milioni

Con l’ambizioso obiettivo fissato per quest’anno dal piano industriale di erogare alle imprese italiane finanziamenti per oltre 200 milioni di euro, il 2021 sarà l’anno del raddoppio per Fidimed, intermediario finanziario 106 vigilato da Bankitalia che, partendo dalla Sicilia, si è affermato su tutto il territorio nazionale divenendo una struttura riconosciuta di eccellenza in ambito finanziario. Le nuove linee di finanza anche quest’anno vedono in pole position il progetto di successo “Easy Plus” per la liquidità immediata - un chirografario da 25mila a 300mila euro, erogato in pool con Banca Progetto, che si è affermato nel Paese come uno dei prodotti più innovativi e apprezzati dal mercato - , oltre agli prodotti finanziari tradizionali.

Autonomie locali: dal governo Musumeci cento milioni per le ex Province

Cento milioni di euro per le nove ex Province siciliane. Il governo Musumeci ha ripartito le risorse per il 2021. Alle tre Città metropolitane vanno 52,4 milioni di euro, ai sei Liberi consorzi comunali 47,6 milioni di euro. Il provvedimento è stato firmato dall’assessore alle Autonomie locali Marco Zambuto, di concerto con quello all’Economia Gaetano Armao. Quattro i criteri seguiti nella suddivisione dei fondi riferiti alle funzioni principali degli enti di area vasta: lunghezza strade provinciali, classi scolastiche delle scuole medie superiori di secondo grado, popolazione e superficie territoriale.

Brass Educational Nasce il nuovo servizio “il Jazz per le Scuole”

Brass Educational Nasce il nuovo servizio “il Jazz per le Scuole” Venerdì 21 maggio ore 17.00 al Real Teatro Santa Cecilia Presentazione del programma per i dirigenti scolastici . La Fondazione the Brass Group annuncia la nascita di un nuovo servizio all’interno delle attività didattiche Brass Educational e del Centro Studi, il “Jazz per le Scuole” diretto dal prof. Roberto Cuccia. Un progetto creato e rivolto ai giovani, agli studenti, agli amanti in erba della cultura e della musica e a chi semplicemente desidera imparare e conoscereil jazz.

Mazara del Vallo, via ai lavori nel porto. Falcone: «Presto la nave per Pantelleria»

Sono stati avviati i lavori di adeguamento della banchina Mokarta del porto di Mazara del Vallo, nel Trapanese. L’intervento consiste nella posa di un nuovo scivolo e di tutte le attrezzature necessarie all’attracco in sicurezza dei traghetti per Pantelleria. «Ci avviciniamo sempre più alla riattivazione del collegamento via nave tra Mazara del Vallo e Pantelleria - dichiara l’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone - Ieri sono partiti i lavori, come da impegno che il governo Musumeci aveva assunto lo scorso febbraio. Dopo tanti anni di attesa, a giugno la linea per Pantelleria tornerà ad essere operativa per i cittadini mazaresi e per l’intera Sicilia occidentale».

“Arginiamo il numero di incidenti stradali”. Forza Italia chiede l’istituzione di cabine di regia comunali

“Ancora una volta la cronaca ormai quotidianamente registra vittime in incidenti stradali. Un numero che, purtroppo, non diminuisce a causa di una serie di situazioni che determinano i sinistri. Siamo stanchi di contare vittime ed è per questo che a gran voce chiediamo alla Regione siciliana di istituire l’obbligo di cabine di regia comunali, con un controllo regionale costante, con i comandi dei vigili urbani, insieme alle associazioni che si occupano di vittime della strada, per mettere un freno a questo fenomeno attuando strategie mirate”. Lo scrive in una nota Giovanni Teresi, responsabile in Sicilia del Dipartimento Trasporti e sicurezza stradale di Forza Italia.

Premiare le attività economiche e imprenditoriali che, nel tessuto cittadino, svettano per qualità, capacità di mescolare tradizione e innovazione e adattamento alle difficoltà

É questa la nota caratterizzante della prima edizione del "Tour delle Eccellenze di Palermo" ideato e promosso dalla Confederazione Italiana Esercenti Commercianti Sicilia presieduta da Salvatore Bivona. Nello specifico, l'idea porta la firma di Marco Amato, coordinatore generale di FEDERART, l'organismo che, all'interno dell'associazione di categoria, si occupa di valorizzare le realtà culturali, le arti figurative, i talenti letterari, musicali e teatrali locali. "Abbiamo voluto - spiegano i due dirigenti dell'organizzazione datoriale - lanciare un segnale di speranza in un momento di grande affanno per le imprese e i negozi, soprattutto quelli di prossimità, con un occhio particolarmente attento rivolto al centro storico di Palermo e alle imprese che vedono al timone le donne, con la loro energia e sensibilità, qualità che rappresentano un valore aggiunto per il mondo economico e produttivo".

Baida, cerimonia in memoria di tutti i caduti per la giustizia. Orlando: "Memoria impegno attivo per mantenere alta l'attenzione nella lotta alle mafie"

Il sindaco Leoluca Orlando, alla presenza della massime istituzioni civili e militari della Città, ha partecipato questa mattina, nella piazza di Baida, alla cerimonia “NON OMNIS MORIAR”, in memoria di tutti i caduti per la giustizia. L'evento è stato patrocinato dal Comune e organizzato dall'Associazione Per Onorare La Memoria Dei Caduti Nella Lotta Contro La Mafia, presieduta da Carmine Mancuso, Andrea Piazza e dal referente culturale Giovanni Taormina. Davanti all'entrata del Monastero sono state piantumate quattro piante di arance amare, intitolate al maresciallo ordinario di Polizia Penitenziaria “Medaglia d’Oro alla Memoria”, Calogero Di Bona, al maresciallo maggiore dei Carabinieri “Medaglia d’Oro alla Memoria”, Vito Ievolella, al maresciallo di Polizia e consulente della Commissione Antimafia Parlamentare Nazionale “Medaglia d’Oro alla Memoria”, Lenin Mancuso, e al finanziere scelto e “Medaglia d’Oro alla Memoria”, Vincenzo Mazzarella.

Camera commercio Palermo Enna Organizza Martedì 19 Webinar Formativo per creare contenuti Tiktok ed Instagram con Angelica Siciliani Fendi

"Strumenti per creare contenuti creativi per TikTok ed Instagram” è il titolo del webinar, che si terrà mercoledì 19, alle 10.00, organizzato dal Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio Palermo Enna. Speaker d’eccezione Angelica Siciliani Fendi, content creator e strategist per realtà come “The Blonde Salad” di Chiara Ferragni e Vanity Fair Italia Experience. In un anno è diventata una delle creator più apprezzate nel panorama italiano, selezionata da Chiara Ferragni per curare alcuni contenuti della sua piattaforma Instagram “The Blonde Salad”. Angelica Siciliana Fendi è riuscita a costruire una comunità di 300.000 followers che la seguono attivamente, tra le sue attività che la vedono protagonista anche una masterclass sul mondo TikTok.

Covid, in Sicilia revocata una “zona rossa” e tre proroghe

Petrolchimico Siracusa, firmato il protocollo d'intesa per l'area di crisi complessa del Polo Musumeci: «Area da tutelare e rilanciare per l'export siciliano»

Firmato il protocollo d'intesa per istituire l'area di crisi industriale complessa del Polo industriale Petrolchimico di Siracusa, da sottoporre al Ministero dello Sviluppo Economico con il progetto di riconversione e riqualificazione. Sono intervenuti, oltre al presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci che era in video collegamento, l'assessore regionale alle Attività produttive Mimmo Turano, il prefetto di Siracusa Giusi Scaduto, il sindaco di Siracusa Francesco Italia, il presidente della Camera di Commercio Pietro Agen, il presidente di Confindustria Siracusa e vicepresidente di Confindustria Sicilia Diego Bivona, e ancora i rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl, i sindaci degli 11 Comuni che gravitano nell'area industriale e i rappresentanti dell'Autorità di sistema portuale della Sicilia orientale.

Casa mia per il diritto dei cittadini Siciliani agli sconti fiscali sulla casa

Il 1° gennaio 1973 entrarono in vigore quasi tutti i decreti che introducevano l’IVA e l'INVIM (l’imposta comunale sull’incremento di valore degli immobili), che modificavano le imposte di REGISTRO, quelle legate alle SUCCESSIONI, le IPOTECARIE e CATASTALI, le imposte di BOLLO, quella comunale su PUBBLICITA' e diritti sulle pubbliche AFFISSIONI, quelle sugli SPETTACOLI e le tasse sulle CONCESSIONI GOVERNATIVE. Dal 1974 inoltre entrarono in vigore i due pilastri dell’attuale sistema fiscale: l’IRPEF (imposta sul reddito delle persone fisiche) e l’IRPEG (Imposta sul reddito delle società, sostituita dall’IRES dal 2004). Da quel momento l'aumento delle tasse in Italia è stato un crescendo Rossiniano che ha visto il raggiungimento del poco onorevole primato di Nazione con l'imposizione fiscale più alta d'Europa.

Aricò: «La gestione dell'acqua non sia sottratta ai Comuni virtuosi»

«L’acqua deve restare pubblica e la gestione rimanere in capo ai Comuni che ne hanno i requisiti». Lo afferma il capogruppo all’Ars di DiventeràBellissima, Alessandro Aricò, annunciando un’apposita mozione e aggiungendo: «Condividiamo l’appello lanciato da numerosi sindaci siciliani contro l'ipotesi del governo nazionale di abrogare l'articolo di legge che prevede le gestioni dirette comunali dei servizi idrici. Questa è una battaglia politica che va condotta in maniera trasversale, senza logiche di appartenenza, al fine di garantire che la gestione dell'acqua non sia sottratta ai Comuni.

Migranti. Dichiarazione Igor Gelarda (Lega)

"Immaginate lo stupore dei 400 migranti che Orlando oggi ha detto di essere pronto ad accogliere a Palermo, con l'ennesimo tweet ad effetto, se davvero dovessero arrivare, e troveranno una città piena di immondizia, con mille bare accatastate al cimitero, dove le strade sono più che un colabrodo e campione d'Italia per traffico. Convinti di partire alla volta della civile e ricca Europa, arriveranno invece in una città distrutta e martoriata da quasi dieci anni di governo orlandiano. La verità è che ormai Orlando vive in una realtà Tutta sua che tenta di spacciare ai suoi pochi seguaci, più stranieri che italiani, e tra questi solo radical chic, continua Igor Gelarda.

Polizia municipale. Guasto al centralino. Utenze alternative di contatto


Si comunica che, a causa di un problema tecnico, il centralino della polizia municipale non è raggiungibile al numero 0916954111. In alternativa, l'utenza potra contattare il Comando ai seguenti numeri: 0916954203 e 0916954206.

Covid: allarme di Confindustria Sicilia “nelle Rsa mancano medici e infermieri”

La Casa Circondariale di Giarre è l'Istituto più penalizzato sul territorio nazionale sotto il profilo del deficit di organico

Turnazioni snervanti, necessità di ricoprire contemporaneamente vari posti di servizio già accorpati, altri soppressi, comunque essenziali per il buon andamento complessivo dell'Istituto in provincia di Catania. Problemi annosi che si affiancano alle nuove urgenze sanitarie imposte dal Covid 19 , che hanno richiesto altri posti di servizio. Lo denunciano le sigle SAPPE, OSAPP, UILPA Polizia Penitenziaria e SINAPPE in una nota inviata, tra gli altri, al direttore generale del Personale e delle Risorse del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria Massimo Parisi, al provveditore regionale dell'Amministrazione Penitenziaria Cinzia Calandrino e al direttore della Casa Circondariale Milena Mormina.

Inaugurazione "Strada della legalità" al Meli - Dichiarazione del sindaco

Il sindaco Leoluca Orlando ha partecipato stamani presso il liceo classico Giovanni Meli al convegno 'Il mutamento della Mafia. I fondi europei e le terre liberate', cui hanno preso parte, tra gli altri, il procuratore nazionale antimafia, Federico Cafiero De Raho, e, in video-collegamento, la ministra dell'Interno, Luciana Lamorgese. A margine del simposio, è stata inaugurata la “Strada della legalità”, un corridoio dell'istituto dedicato alla lotta contro la mafia. "Questo corridoio - ha dichiarato il sindaco - è luogo di speranza per le future generazioni, di memoria attiva che gli studenti portano avanti con grande impegno civile e senso dello Stato. In una scuola che ricorda, particolarmente, le tragedie dei due studenti Biagio Siciliano e Giuditta Milella. E il giudice Paolo Borsellino, che dell'istituto scolastico è stato studente".

Miccichè augura una pronta guarigione all’assessore Scilla risultato positivo al covid-19

“Siamo vicini all’assessore all’Agricoltura e Pesca Mediterranea, Toni Scilla, risultato positivo al Covid–19, e gli auguriamo una pronta guarigione nella certezza che ritornerà presto nella scena politica più forte e battagliero di prima. Ti Aspettiamo”. Lo scrive in una nota il Presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè.

Gestione dei rifiuti, Palmeri: “La Regione emani linee guida per gli impianti privati”

Nessuna preclusione ai privati ma occorre emanare delle linee guida che regolino il partenariato pubblico-privato nella gestione dei rifiuti in Sicilia e verificare che le domande di realizzazione di impianti di trattamento dei rifiuti da parte dei privati siano state presentate secondo le procedure, ed eventualmente considerare inammissibili quelle carenti. È quanto chiede Valentina Palmeri, deputata regionale di Attiva Sicilia e portavoce dei Verdi all’Ars, in un’interrogazione al presidente della Regione e agli assessori regionali dell’Energia e servizi di pubblica utilità e del Territorio e dell’Ambiente.

Padiglione A20 alla Fiera del Mediterraneo. " Si vaccina 24 ore su 24"

Vaccini anti-Covid ventiquattr’ore su ventiquattro: Palermo fa da apripista. L’hub della Fiera del Mediterraneo aumenta al massimo i suoi sforzi per dotare la città di un polo vaccinale sempre aperto, giorno e notte. Si tratta del primo hub siciliano a vaccinare h24 e, per quanto a conoscenza della struttura commissariale di Palermo, anche del primo hub h24 in Italia. Sarà possibile con l’attivazione di un nuovo spazio: il padiglione 20A, ribattezzato anche padiglione degli acquerelli, una porzione sottostante il padiglione 20, il locale della Fiera del Mediterraneo dove attualmente si effettuano oltre 4000 vaccinazioni giornaliere. L’obiettivo, una volta a regime, è incrementare le somministrazioni di circa 1000-2000 unità, arrivando a 6000 vaccini al giorno nel solo hub provinciale di Palermo.